giovedì 22 Febbraio, 2024
15.5 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Presentazioni Feltrinelli: gli eventi e i firmacopie

Le presentazioni Feltrinelli sono un’importante occasione per tutti coloro che amano i libri e la cultura.

Come ogni settimana il programma è ricco di eventi aperti a tutti, alcuni destinati anche ai più piccini.

La modalità di partecipazione alle singole presentazioni Feltrinelli è a ingresso libero.

Ecco di seguito il programma di presentazioni Feltrinelli per la settimana dal 12 al 18 febbraio 2024.

Per info più dettagliate si rimanda al sito www.lafeltrinelli.it/eventi?city=Napoli

Programma:

Lunedì 12 febbraio ore 18:00

BOOKCLUB IN LIBRERIA

Il bookclub della Feltrinelli di Napoli, guidato da Emanuele Bosso, questo mese si confronta sul libro “Il cognome delle donne” (Feltrinelli) di Aurora Tamigio.

Martedì 13 febbraio ore 18:00

FLAVIA CARLINI – NOI VOGLIAMO TUTTO

Noi vogliamo tutto (Feltrinelli) di Flavia Carlini è una raccolta di storie vere: storie di persone violate, spaventate, silenziate, storie di abusi e violenza, di indifferenza e responsabilità. Con l’autrice interviene Federica di Martino @ivgstobenissimo.

Mercoledì 14 febbraio ore 18:00

VALERIA PARRELLA – PICCOLI MIRACOLI E ALTRI TRADIMENTI

Reading di Valeria Parrella in occasione dell’uscita del suo nuovo libro Piccoli miracoli e altri tradimenti (Feltrinelli), con cui torna al racconto, la forma breve che l’ha vista esordire, con cui ha vinto il Premio Campiello opera prima, e di cui è amatissima maestra.

Giovedì 15 febbraio ore 18:00

STELLA CERVASIO – BABAS

Presentazione del libro Babas. Memorie di un cane rosso. Amore e riflessioni sui nostri amici dell’anima (Giannini) di Stella Cervasio. Intervengono Francesco Emilio Borrelli, Roberta d’Agostino e Giulia Giannini. Conduce Tiuna Notarbartolo.

Venerdì 16 febbraio ore 18:00

EMANUELA ABBATECOLA – DONNA FABER

Come viene colta la sfida di una donna che entra in professioni percepite come “maschili”? Quali le forme di violenza sex-sista che entrano in gioco e quali le pratiche di resistenza? Obiettivo del libro Donna Faber (Feltrinelli) di Emanuela Abbatecola è rispondere a questi e altri interrogativi, alla luce dei risultati di una ricerca condotta in Italia nell’ultimo decennio intervistando e fotografando donne in lavori da uomini: camioniste, minatrici, chef, guide alpine, direttrici d’orchestra. Interviene Marilicia Salvia.

Sabato 17 febbraio ore 11:30

FELICE BALSAMO – STORIE VEROSIMILI DELLA CITTA’ DI NAPOLI

“Storie verosimili della città di Napoli” (Bookabook) di Felice Balsamo racconta quaranta vite vissute, narrate dagli stessi protagonisti. Uno spaccato di tradizioni, personalità e curiosità che non tutti conoscono, perché Napoli non è un luogo qualunque, ma un’esperienza in grado di arrivare al cuore del lettore con la sua umanità. “Storie verosimili della città di Napoli” (Bookabook) di Felice Balsamo racconta quaranta vite vissute, narrate dagli stessi protagonisti. Uno spaccato di tradizioni, personalità e curiosità che non tutti conoscono, perché Napoli non è un luogo qualunque, ma un’esperienza in grado di arrivare al cuore del lettore con la sua umanità. Interverranno: Velia Cammarano, Valerio Ceva Grimaldi, Giancarlo De Luca, Salvatore Elefante, Leandro Felicioni, Fabrizio Reale.

Domenica 18 febbraio ore 11:30

AMOR DI DRAGO

Riusciranno i due draghi rossi, Roby e Ricky, a vincere le avversità che nel loro regno vietano l’amore tra draghi dello stesso colore? Lettura animata del libro Amor di drago, a cura di Officina Milena Kidz. Età consigliata: dai 4 ai 7 anni.

 

Dora Caccavale
Dora Caccavale
Nata a Napoli (classe 1992). Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Autrice del libro "Lettere di Mattia Preti a Don Antonio Ruffo Principe della Scaletta" AliRibelli Editore. Organizzatrice di mostre ed eventi artistici e culturali. La formazione rispecchia il suo amore per l'arte in tutte le sue forme. Oltre alla storia dell'arte ha infatti studiato, fin da bambina, danza e teatro. Attualmente scrive per la testata XXI Secolo.