4shared
9.3 C
Napoli
lunedì, 29 Novembre 2021

Prepensionamenti

Da non perdere

Emanuela Iovinehttps://www.21secolo.news
Ambiziosa, testarda e determinata. Napoletana ma residente a Gallarate. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", presentando una tesi dal titolo: "Tendenze Linguistiche del Giornalismo dalla carta al web". Iscritta dal Novembre 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania. Diplomata nel Giugno 2013 in danza classica e moderna e attualmente docente di lettere.

La disoccupazione giovanile costituisce una piaga sociale importante del nostro tempo ed interessa molto da vicino soprattutto il nostro Paese. A tal proposito, il Ministro della Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, è intervenuta azzardando una proposta utile per la risoluzione del problema: il prepensionamento del personale anziano. Il fine sarebbe ovviamente l’assunzione di giovani più qualificati, permettendo così un ricambio generazionale necessario.

Alzando a 67 anni l’età pensionabile si è determinato di conseguenza anche un aumento della difficoltà tra i giovani di trovare un lavoro. L’idea di Madia ha immediatamente creato stupore e scompiglio, ma l’attacco più forte l’ha ricevuto dal Ministro dell’ Istruzione Stefania Giannini, che non ha risparmiato critiche per la collega: “Un sistema sano non manda a casa gli anziani per far spazio ai giovani, crea alternanza”.

A questo punto si attende l’opinione del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sulla questione, e sperare che nel minor tempo possibile si giunga a una soluzione chiara e definitiva del problema disoccupazione in Italia.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli