24.4 C
Napoli
mercoledì, 6 Luglio 2022

Pranzo veloce del sabato: la pasta alla tre P

Da non perdere

Un primo veloce e al tempo stesso ricco e gustoso? Noi consigliamo la Pasta alle tre P.  Oggi che è sabato c’è bisogno di una pietanza veloce da preparare, ma allo stesso tempo gustosa. La cosa peggiore che potrebbe capitare in questi casi è quella di avere poco tempo, può anche capitare che si aggiungano altre persone alla tua tavola all’improvviso, bisognerà improvvisare qualcosa di buono e che richieda una preparazione minima.

Oggi vi consigliamo uno di quei primi veloci, ma molto gustosi, da preparare in pochissimo tempo, che non sia la solita pasta al pomodoro.

La pasta alle tre P è un piatto davvero molto semplice, non richiede chissà quale difficoltà ed è un salva pranzo.

Le tre P stanno per pesto, pomodoro e panna, ma questa non è la sola versione, c’è chi invece utilizza la pancetta, la panna e i piselli.
Comunque basteranno solo questi tre ingredienti ed avrete una crema gustosa, pronta da assaporare con la pasta che più piace.

Oggi vi proponiamo la seconda versione, che è comunque veloce ma ancora più ricca.

Ricetta della pasta alle tre P 

  • 360Penne Rigate
  • 200Pisellini
  • 80Pancetta affumicata (in cubetti)
  • 200Panna da cucina
  • 1Cipolla (bianca)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Procedimento 

Per prima cosa, metti a scaldare l’acqua con il sale in una pentola di grandi dimensioni, e quando l’acqua andrà in ebollizione fai cuocere le penne, che necessiteranno di circa 10 minuti per essere pronte.

Mentre la pasta cuoce, fai saltare leggermente ,in una padella di medie dimensioni, la pancetta insieme alla cipolla tritata in pezzetti abbastanza piccoli.

Quando la pancetta apparirà bella rosolata e sarà diventata un po’ croccante, aggiungi anche i piselli e continua a far rosolare il tutto per 3 – 4 minuti.

Aggiungi nella padella la panna da cucina, con un pizzico di pepe, ed amalgama bene il tutto.

Aggiusta il sugo di sale e di pepe a tuo piacimento, e quando la pasta sarà cotta scolala ed inseriscila nella padella.

 Amalgama bene con il sugo le tue penne alle tre p e poi potrai servirle in tavola ben calde.

L’altra versione
l’altra versione sopra citata richiede una preparazione ancora più semplice: basterà unire in una padella della panna, un po’ di pesto e un po’ di pomodoro, amalgamare ben bene tutti e tre gli ingredienti nella padella; quando la pasta sarà cotta amalgamare per bene il tutto.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli