4shared
9.6 C
Napoli
giovedì, 20 Gennaio 2022

Posillipo – Acquachiara, derby alla resa dei conti

Da non perdere

Appuntamento a domani sera la finale di ritorno dell’EuroCup di pallanuoto. Comunque vada vincerà Napoli. Posillipo e Carpisa Yamamay Acquachiara sono pronte alla sfida-evento per lo sport partenopeo: all’andata finì 6-6, ma in caso di ulteriore pareggio non sono previsti i tempi supplementari e si andrà dunque direttamente ai tiri di rigore. Naturalmente si giocherà allo Scandone.

Piscina Scandone_21secoloI 2500 biglietti acquistabili in prevendita sono già esauriti, solo una piccola scorta sarà venduta domani all’esterno della piscina. Gli under 14 potranno entrare gratis fino ad esaurimento posti. Il Comune di Napoli ha predisposto l’allestimento di un maxischermo all’interno del Palabarbuto come conferma l’assessore allo sport Ciro Borriello: “Ci sembra normale agevolare l’afflusso dei tifosi che vogliono assistere allo spettacolo, che sia una serata di festa e di sport. In settimana ho fatto diversi sopralluoghi per controllare che tutto fosse in perfette condizioni. Ho avuto anche una riunione con la Commissione di Vigilanza per organizzare al meglio il tutto”.

pallanuoto _21secoloLa Carpisa parte con i favori del pronostico, ma in un derby così atteso e infuocato può succedere di tutto. Sarebbe il primo successo in assoluto per la società di Franco Porzio che, in pochi anni, ha saputo creare una mentalità vincente con un gruppo di giocatori giovani e determinati guidati da Paolo De Crescenzo. Per il Posillipo è un’occasione per riscattare una stagione sinora al di sotto delle attese; i rossoverdi sono alla sesta finale continentale, le altre 5 (3 di Coppa dei Campioni, 2 di EuroCup – ndr) le ha vinte tutte.

Uno dei protagonisti più attesi è Amaurys Perez della Carpisa. L’esperto pallanuotista, che ha vinto anche l‘Olimpiade con il Settebello negli ultimi anni di carriera, si è diviso tra piscine e tv: dopo aver partecipato a ”Ballando sotto le stelle” e “Pechino Express”, da lunedì sarà tra i concorrenti del nuovo programma di Carlo Conti “Si può fare”, in cui ci saranno altre figure storiche dello sport italiano come Tommaso Rinaldi, Fiona May e Mario Cipollini.

Appuntamento alle 19.00, diretta tv su Rai Sport 2.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli