10.5 C
Napoli
lunedì, 30 Gennaio 2023

Plastic free anche nelle scuole campane

Il Comune di Napoli ha decretato il divieto di uso di plastica monouso nelle scuole, aderendo così all'iniziativa del Plastic free e favorendo così l'utilizzo di materiali plastici biodegradabili.

Da non perdere

E’ risaputo ormai che l’iniziativa del Plastic Free sta prendendo sempre più piede in tutta Italia, coinvolgendo anche la regione Campania. A tal proposito, un ulteriore passo verso la civilizzazione e il rispetto dell’ambiente, è stato compiuto dal Comune di Napoli, che ha decretato il divieto dell’uso della plastica monouso nelle scuole partenopee.

Secondo questa iniziativa, a partire dal prossimo 1 maggio 2019, sarà severamente vietato l’uso di oggetti di plastica non biodegradabile negli edifici scolastici. E si può solo immaginare che risvolto abbia l’applicazione di questa norma nelle scuole, uno dei luoghi dove si consuma maggiormente la plastica, soprattutto bottiglie che una volta utilizzate vengono gettate via a discapito dell’ambiente.

La proposta è stata presentata questa mattina, alle ore 12.00, durante una conferenza stampa, presso la sala Giunta del Palazzo San Giacomo, a Napoli. Hanno presenziato all’incontro la Delegata al Mare del Comune di Napoli, Daniela Villani, Rosalba Giugni, Presidente dell’associazione Marevivo, associazione che ha lanciato la campagna del Plastic Free “#StopSingleUsePlastic”, insieme ai rappresentanti degli istituti scolastici che hanno già aderito alla campagna per il rispetto dell’ambiente, il Plastic Free.

Fortunatamente anche in Campania si stanno compiendo dei passi in avanti coinvolgendo pian piano varie zone della città, partendo dal Lungomare di Napoli, dove l’iniziativa sarà valida dal prossimo 1 maggio 2019 per finire il 30 settembre 2019, ricoprendo così tutta la stagione estiva, allargandosi alle isole e per finire, come si è visto, alle istituzioni scolastiche.

L’applicazione della norma, il Plastic Free, anche negli istituti scolastici è simbolica e significativa, in quanto non solo avrà un positivo impatto sull’ambiente, con una mancata dispersione di oggetti non biodegradabili e quindi nocivi per l’ambiente, ma avrà un risvolto positivo anche per i ragazzi stessi, i quali saranno educati a rispettare l’ambiente e, al contempo, capiranno l’importanza del comportarsi civilmente.

Il Comune di Napoli ha decretato il divieto di uso di plastica monouso nelle scuole, aderendo così all’iniziativa del Plastic free e favorendo così l’utilizzo di materiali plastici biodegradabili.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli