11.4 C
Napoli
domenica, 29 Gennaio 2023

Pink Project a Napoli, un messaggio di speranza

Giunge a Napoli il Pink Project, progetto fotografico riguardante la prevenzione del tumore al seno, mostra espositiva presso il PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, sito in Via dei Mille, 60.

Da non perdere

Emanuele Marino
Giornalista pubblicista, nonché studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II
Nobile iniziativa quella del Pink Project, mostra fotografica per l’incentivo alla prevenzione del tumore al seno, che il 28 Febbraio a Napoli.
La mostra si terrà presso il il PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, sito in Via dei Mille numero 60, e sarà aperta al pubblico, gratuitamente, dalle ore 12.00 alle ore 19.00.
L’importante iniziativa del Pink Project porta il nome dell’artista Francesca Tilio, donna che che ha deciso di condividere la propria esperienza diretta con il mondo, per lanciare un appello importante.
Il messaggio della mostra è l’incentivo al controllo preventivo.
Il colore rosa è il filo conduttore di tutto l’evento. È sempre presente nella mostra, attraverso la parrucca utilizzata dalla fotografa, attraverso anche l’abito indossato dalle posatrici.
La scelta di questo colore è emblematica: esso rappresenta e testimonia la guarigione ottenuta dalla stessa artista e da tutte le donne che ce l’hanno fatta, quasi come gesto di solidarietà nei confronti di chi combatte ancora la propria battaglia.
«Al di là di ogni previsione medica sono diventata mamma di una bambina: Pink Project sono Io, mia figlia ed ogni donna. Ovunque». Questo il messaggio di incoraggiamento e solidarietà con il quale l’artista Francesca Tilio ha deciso di commentare il proprio progetto.

Mercoledì 28 febbraio, l’evento Pink Project, con ingresso libero, avrà scopo informativo, sia per quanto riguarda la mostra, testimonianza tangibile di una donna che ce l’ha fatta, che per quanto riguarda l’incontro scientifico-divulgativo che seguirà.
L’evento, sostenuto dall’Azienda Ospedaliera Universitaria di Napoli e dal Rotary Club Campania, prevede infatti, un incontro che verterà su argomenti quali prevenzione, diagnosi e terapia del tumore alla mammella, con l’intervento di specialisti, tra i quali radiologi, chirurghi plastici, oncologi e senologi.
L’evento vedrà la partecipazione diretta dei propri ospiti, perché le donne che vorranno sostenere in prima persona la causa, potranno posare con la parrucca rosa.
A tal proposito sarà allestito un set fotografico al Pan.
La ricerca ha compiuto progressi importanti, raggiungendo traguardi importanti, innalzando il tasso di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi, fino all’85%.
image_pdfimage_print

Ultimi articoli