“Il piccolo regno incantato” arriva a Napoli.

Verranno messe in scena alcune delle favole più famose, come I tre porcellini, Cappuccetto Rosso, Peter Pan, La spada nella roccia, Pinocchio ed alcune novità, Alice nel paese delle meraviglie, Biancaneve e Mary Poppins.

favola_21secolo_simonavolpicelli
piccolo regno incantato

Per la gioia di grandi e piccini, presso il Complesso di San Domenico Maggiore, situato in Piazza S. Domenico Maggiore a Napoli, da venerdì 24 novembre 2017 al 7 gennaio 2018, si terrà lo spettacolo del “Il piccolo regno incantato”, prodotto e organizzato da Volare Srl, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. Il progetto arriva nel capoluogo campano dopo esser stato già messo in scena a Montecatini Terme, dove ha riscosso un enorme successo, con circa cinquantamila visitatori in due edizioni.

Verranno messe in scena alcune delle favole più famose, come I tre porcellini, Cappuccetto Rosso, Peter Pan, La spada nella roccia, Pinocchio ed alcune novità, Alice nel paese delle meraviglie, Biancaneve e Mary Poppins.

“Se ci credi, esiste”, questo è il motto dello spettacolo, sarà un mix di fantasia e realtà, quindici scene tematiche allestite in uno spazio di 600 mq, in cui trenta attori professionisti interpreteranno i personaggi delle favole, che si muovono all’interno di scene fisse che riproducono i posti magici delle storie, collegate tra loro. Ogni personaggio apre e chiude la scena, alla fine di uno, inizia il successivo che evoca la propria favola, ricollegandosi a quella precedentemente rappresentata e ascoltata. Il visitatore quindi attraverserà questo cammino e assisterà ad una successione di racconti di favole dal vivo, immerso in un mondo parallelo, con un forte coinvolgimento emozionale, come se attore e ospite facessero parte di un unico palcoscenico fiabesco. All’interno del piccolo regno incantato, troveranno spazio anche il ristoro di Hansel e Gretel, la deliziosa bottega delle fiabe, esibizioni artistiche itineranti e l’angolo dei giochi ritrovati.

E’ un evento innovativo che darà la possibilità di tornare indietro nel tempo, di rivivere l’innocenza e la bellezza dei racconti che hanno accompagnato la nostra infanzia, di ricordare quanto era bello leggere o farsi raccontare le storie e immaginarle nella nostra mente come se si potessero concretizzare. A distanza di tempo, sotto altre vesti, tutto ciò è stato reso possibile.

L’obiettivo è quello di valorizzare il grande patrimonio culturale e artistico di Napoli e di sostenere le start up. Questo è solo il primo di una serie di grandi eventi che coinvolgerà la città, infatti si preannuncia una versione primaverile all’aperto.

l percorso avrà la durata di un’ora circa e al suo termine si potrà fare il selfie per il bis che darà la possibilità di tornare a visitare la Basilica a metà prezzo, tutti i giorni dopo le 16, per poter rivivere l’avventura. Il costo del biglietto è 10 euro per i bambini dai 3 agli 11 anni e 12 euro per gli adulti (più il diritto di prevendita), inoltre per scolaresche, gruppi, cral, associazioni, iniziative benefiche ed eventi vari (compleanni, ecc.) rivolgersi a eventi@lovestudio.it.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO