4shared
7.7 C
Napoli
mercoledì, 19 Gennaio 2022

Pianura: rifiuti in fiamme nella notte

Da non perdere

Ilario Canonico
Collaboratore XXI Secolo. Dopo la laurea in sociologia all'Università di Napoli Federico II, si appassiona ai temi delle dinamiche organizzative e dei mercati globali, continuando così i suoi studi nel campo della comunicazione strategica e d’impresa. Da sempre grande viaggiatore, curioso esploratore del sottobosco cinematografico e musicale, lettore accanito.

Ancora un episodio spiacevole che riguarda i roghi di rifiuti. La scorsa notte a Pianura, in via Campanile, si è acceso l’ennesimo fuoco di rifiuti, rinnovando quel fenomeno che da molto tempo colpisce il quartiere. Infatti, Pianura rientra in quel elenco di quartieri di Napoli dove il problema è assai diffuso e, sono come sempre, gli abitanti della zona a pagarne le conseguenze più amare in termini di salute e vivibilità del quartiere.

Il rogo, per nulla piccolo, si è alimentato di una quantità abbastanza ingente di rifiuti di diversa natura posti al lato della strada. Il pericolo è evidente, dato che le fiamme avrebbero potuto inglobare altri elementi presenti ai lati della carreggiata ed ampliarsi ancora di più coinvolgendo una zona di grande transito del quartiere. Infatti, nell’area erano presenti molti cassonetti che, in poco tempo avrebbero potuto ingigantire il rogo. Per fortuna, sono arrivate subito le segnalazioni degli abitanti della zona che hanno prontamente avvisto i vigili del fuoco che, sono intervenuti con grande tempestività per domare le fiamme prima che facessero danni seri.

Come si accennava prima, questi roghi possono provocare gravi danni alla salute di chi ne inala i fumi. Bisogna tenere presente la tossicità di questi fuochi oltre al pericolo più evidente delle fiamme in sé. Il quartiere di Pianura è da molto tempo oggetto di questi atti di illegalità, si spera che il fenomeno possa cessare o quantomeno ridursi drasticamente.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli