4shared
12.8 C
Napoli
giovedì, 27 Gennaio 2022

Piante grasse: il verde perfetto per ogni ambiente

Le piante grasse regalano colore e vivacità sia alla casa che al giardino. Molto semplici da curare e belle da vedere.

Da non perdere

Le piante grasse con il loro essere originali, colorate e con forme divertenti rendono gli ambienti casalinghi più allegri e accoglienti.

Inoltre, non necessitano di particolari cure, quindi sono adatte anche a chi è poco pratico con il giardinaggio.

Come prendersi cura delle piante grasse?

Per prendersi cura di una pianta grassa basta seguire poche ma semplici regole: in linea generale vanno poste in un luogo a riparo dagli spifferi; in estate vanno annaffiate tre volte al mese, mentre in inverno una sola volta al mese.

Possiamo sbizzarrirci con ogni forma e varietà per dar colore e vivacità all’interno della nostra casa o all’esterno del nostro giardino.

Ecco alcune delle piante più comuni adatte ad ogni ambiente:

 

 

piante grasse 1Haworthia cooperi: è decorativa, priva di fusto oppure con un fusto piccolo e coperta da foglie, carnose e appuntite. Le foglie presentano anche delle macchie o delle striature e sono disposte a rosetta.

 


Piante grasse 7
Aloe vera: è sempre utile averne una in casa, perché all’interno delle sue foglie viene estratto un gel dalle proprietà antinfiammatorie (soprattutto per l’intestino), cicatrizzanti, immunostimolanti, antiossidanti e disintossicanti e inoltre è efficace contro alcuni batteri e virus.

 

piante grasse 2Agave: L’agave ama stare al sole, dunque va collocata dove ci sia una luce massima e deve essere protetta dai venti forti. La coltivazione in vaso è possible così come quella in terra ma in inverno deve essere protetta con un tessuto non tessuto.

 

Mammillaria: E’ una pianta che ama il clima caldo secco ed è molto decorativa.

 

Adenium: E’ anche conosciuta come rosa del deserto, perché ha una bellissima fioritura che sboccia in primavera e dura fino alla fine dell’estate. I fiori sono rosa, rossi o bianchi ed è una pianta ottima per decorare gli appartamenti. Ci vogliono ben 5 anni prima che mostri la sua bella fioritura.

Dove collocare le piante grasse?

Queste sono alcune piante grasse più diffuse nelle case e nei giardini. Ci sono tante idee  su dove posizionarle, all’interno e all’esterno, per rendere gli ambienti più accoglienti e colorati.

  1. Nel salotto possiamo metterle sul pavimento in ceste di vimini, oppure in vasi di design. Sui tavoli e tavolini possiamo utilizzare deliziosi vasetti di terracotta o, in alternativa vasi colorati di grandezze diverse giocando con le forme.
  2. In cucina per decorare mensole e ripiani, invece possiamo optare per le piantine piccoline in vasetti colorati per donare vivacità alla zona.
  3. Per chi non ha la possibilità di utilizzare queste bellissime piante in terrazzo o in giardino, può divertirsi a decorare i davanzali delle finestre con qualche vaso pensile e qualche altro piccolo appoggiato qua e là sul davanzale.
  4.  Per i giardini e le terrazze ci sono i cactus, l’aloe e l’agave che sono adatte agli esterni. Se piantate in vasi di altezze diverse si può giocare con le altezze, oppure se piantate a terra si possono decorare con sassolini.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli