Patti Smith, la “sacerdotessa del rock” a Collisioni 2021

Patti Smith

Un enorme ritorno quello di Patti Smith a Collisioni, utile a celebrare le origini del festival ed a proiettarsi speranzosi verso il futuro.

A seguito dell’annullamento del tour mondiale previsto lo scorsa estate, a causa della famosa pandemia, Patti Smith torna sul palco di Collisioni, sabato 10 luglio. L’evento si terrà alle ore 21, in piazza Medford ad Alba. Ad accompagnarla, alle chitarre, ci sarà proprio il figlio Jackson Smith, mentre al basso, quello che è il suo migliore amico da numerosi anni, Tony Shanahan. Fedelmente seguiti dal batterista, Seb Rochford.

Per “la sacerdotessa” Smith, sarà un ritorno memorabile, nove anni dopo lo show che nel 2012 attrasse circa 20.000 persone, a Barolo, sempre durante il festival di Collisioni.

Quest’anno il contesto sarà inevitabilmente un po’ diverso: per gestire meglio la situazione sanitaria e nel rispetto delle norme anti-Covid, Collisioni ha “trasportato” il suo palco principale ad Alba. Posti a sedere e capienze ridotte, biglietti già disponibili sul sito Ticketone.

Il sindaco di Alba, Carlo Bo, dichiara in merito all’evento che ospiterà la Smith: «Siamo orgogliosi di ospitare questo evento, che è una testimonianza della voglia di ripartire non solo della nostra città, ma di un intero territorio. Il grande desiderio di tornare alla normalità si sta concretizzando in modo responsabile e questi momenti proiettano sempre di più la nostra città sul panorama internazionale ad alto livello».

Mentre, il direttore di Collisioni, Filippo Taricco, fa sapere: «È un’emozione annunciare il concerto di Patti Smith, che ci riporta agli albori di Collisioni, quando eravamo giovani, e con un pizzico di follia e incoscienza ci siamo imbarcati in un’avventura che era al di là delle nostre capacità economiche ed organizzative. Quel concerto ci rimarrà per sempre nel cuore».

Il concerto nelle Langhe sarà la prima tappa del mini-tour italiano di Patti Smith, che prevede soste anche a Gardone Riviera (11 luglio), Lignano Sabbiadoro (13 luglio) e Cattolica (14 luglio). Nel mosaico di Collisioni, anticiperà il live di Paolo Conte (16 luglio) e la maratona pop «Tutto Normale» con Sangiovanni, Madame, Ernia, Rkomi, Massimo Pericolo e Ariete (17 luglio).