4shared
12 C
Napoli
giovedì, 27 Gennaio 2022

Pasta e patate con provola: scopriamo la ricetta originale napoletana

Pasta e patate con la provola: un piatto umile ma dal gusto sacro

Da non perdere

Sicuramente pasta patate e provola insieme al freddo invernale è un connubio perfetto. Diremmo divino.

Cosa c’è di più saporito in un giorno freddo e ostile di un bel piatto cucinato alla “nostra” maniera tipicamente “napoletana” come pasta e patate?

In pentola o anche al forno è una vera e propria leccornia! Scopriamo insieme la ricetta perfetta.

Ingredienti (per 4 persone con medio appetito)

•320 g di pasta mista corta di Gragnano trafilata a bronzo, se potete

•800 g di patate

•40 g di olio extravergine di oliva, nello specifico lo Chef ha usato un olio del Cilento, profumatissimo e leggero

•200 g di provola

•100 g di pancetta

•1 costa di sedano

•6 pomodorini del piennolo solo per dare colore

•3 foglie di basilico

•1 cipolla bianca

•1 spicchio di aglio

•Parmigiano reggiano q.b.

•Pepe nero q.b.

Sale q.b.

Procedimento

Soffriggi in una pentola piuttosto profonda ed in olio EVO la cipolla tagliata finemente, con il sedano e l’aglio tritato. Fai imbiondire, avendo cura di non bruciare la cipolla.

Aggiungi le patate precedentemente tagliate a tocchetti, non troppo grandi, ma neanche troppo piccoli perché non perdano di consistenza. Aggiungi la pancetta tagliata a sua volta a tocchetti.

A metà cottura delle patate, aggiungi i pomodorini tagliati a pezzi, che serviranno solo per dare un po’ di colore al piatto, sale, pepe e continuare la cottura mescolando. Aggiungi le foglie di basilico spezzettate.

Quando le patate saranno cotte, aggiungi l’acqua per la cottura della pasta. Sarà opportuno le prime volte versarne un piccolo quantitativo, aggiungendone altra se del caso.

Porta ad ebollizione, ed aggiungi, ove necessario, un altro po’ di sale. Butta la pasta e porta a cottura sempre mescolando.

Tieni presente che la pasta di grano duro di Gragnano, soprattutto se trafilata al bronzo, ha un tempo di cottura un po’ lungo, ma scolala sempre al dente.

Spegni il fuoco ed aggiungi la provola tagliata a tocchetti, mescolando fino a che sarà azzeccata, cioè sciolta. Aggiungi il parmigiano e servi irrorando con un filo di olio extravergine di oliva.

Pronti adesso, per un esperienza culinaria unica ed irripetibile come questa pasta e patate, nella tradizione e nel gusto.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli