10.6 C
Napoli
domenica, 29 Gennaio 2023

Pasquetta 2022: pic nic si, ma che sia rifiuti free

Dopo anni di pandemia si torna alle gita fuori porta per Pasquetta, ma bisogna ricordarsi di rispettare l'ambiente

Da non perdere

Dopo due anni di pandemia, che hanno visto le feste pasquali nel mirino delle più dure misure restrittive, il 2022 vede gli amanti di viaggi e pic nic tornare alla normalità e regalarsi una bella gita fuori porta.

Una passeggiata nel verde di un parco, un pic nic immersi nella natura o un escursione in montagna, ce n’è per tutti i gusti, ma bisogna fare attenzione.

Attenzione ad essere ospiti e non invasori!

Rispettare, cioè, l’ambiente ricordando le parole di un moto green rap scritto dal Prof. De Feo: “Ambiente, ambiente è tutto ciò che ci circonda, attento a ciò che fai, sei come una fionda…”.

Nelle gite fuori porta per Pasquetta bisogna più che mai stare attenti ai nostri comportamenti.

Pasquetta 2022: pochi consigli per le nostre uscite fuori porta

Zaino in spalla, scarponi, vivande e leccornie di vario genere pronti ad immergerci nel verde.

Attenzione però a non dimenticare poche ed essenziali regole.

Bene sempre evitare imballaggi in plastica, piatti e bicchieri monouso, ma se proprio non se ne può fare a meno ricordiamoci di raccogliere il tutto senza lasciare traccia del nostro passaggio.

L’essere lontani da casa non ci autorizza a mescolare i vari materiali, quindi ricordiamo di portare più sacchetti per dividere in modo corretto. Bene ricordare anche che carta e cartone vanno raccolti in sacchetti dello stesso materiale e bon nel sacchetto di plastica mentre la frazione organica vuole un sacchetto compostabile.

Utilizziamo per l’acqua borracce in alluminio o comunque riutilizzabili, magari se siamo in una zona con una piccola fonte avremo la possibilità di bere acqua fresca e pulita.

Evitiamo di dare cibo alla fauna del posto, potrebbe alterare gli equilibri ecosistemici e causare problemi agli animali.

Attenzione poi alle mascherine e ai filtri delle sigarette ricordiamo che tutto ciò che abbandoniamo non diventa un semplice rifiuto ma un vero e proprio danno per l’ambiente.

Non sono tante le regole da rispettare, ma è bene tenerle sempre in testa anche e soprattutto nei giorni di festa!

image_pdfimage_print

Ultimi articoli