15.4 C
Napoli
giovedì, 8 Dicembre 2022

Parla Iaselli su Napoli e l’Italia

Secondo quanto emerso dalle dichiarazioni del gip Isabella Iaselli, l'Italia e la zona del napoletano sarebbero a rischio attentato.

Da non perdere

Il gip Isabella Iaselli ha da poco comunicato il pericolo che correrà la zona del napoletano nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

Nell’ordinanza di custodia cautelare indetta nei confronti del gambiano Alagie Touray, il giudice Iaselli ha informato circa l’incombente pericolo che potrebbe danneggiare irreversibilmente il territorio partenopeo.

Il magistrato che ha disposto l’arresto del gambiano concorda sul possibile accadimento della tragedia, dal momento che la zona napoletana rientra definitivamente nel mirino dei terroristi, come testimonia la presenza di un gruppo ivi operativo.

Sono sorti i primi sospetti riguardo a un atto terroristico che andrebbe a colpire variegate folle, causando un’immane perdita e uno sconfinato dolore.

L’intelligenza e i servizi segreti sono già all’opera, in modo da contrastare l’attacco prontamente; sono, di fatto, in corso una moltitudine di indagini che potrebbero portare ancora una volta a sventare premeditati tentativi criminosi sul suolo Italiano.

La gravità della situazione è confermata dalle affermazioni di un magistrato che riconosce una reale minaccia e mette in allerta l’intera comunità circa l’eventuale fatto e le probabili conseguenze.

Per questa ragione, le forze dell’ordine sono ora impegnate in una strenua ricerca dei contatti sospetti di Alagie Touray.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli