24.5 C
Napoli
venerdì, 12 Agosto 2022

Parigi – Bruxelles: massima allerta

Da non perdere

Cinzia Capezzuto
Collaboratore XXI Secolo.

attacco-terroristico-parigi-13-novembre-2015-265313.660x368Parigi – Nel pomeriggio di ieri è stata ritrovata una cintura esplosiva in un cestino della spazzatura a Montrouge, una periferia a sud di Parigi. La cintura apparterebbe a Salah Abdeslam, uno dei terroristi ancora in fuga, ricercato per gli attentati di Venerdì 13, il quale è stato localizzato in questa zona prima che due complici arrivassero con una Golf per scappare in Belgio. La cintura esplosiva contiene: “Bulloni e perossido di acetone“, proprio come le cinture degli altri kamikaze di Parigi.

Ora è massima allerta in Belgio. Il  primo ministro del Belgio, Charles Michel, ha annunciato che da oggi fino a Lunedi, scuole e metropolitane resteranno chiuse, e saranno riaperte “progressivamente”. La ragione di questa scelta è da ricollegarsi al fatto che Salah Abdeslam sarebbe stato visto giovedì sera nelle strade di Anderlecht, alla periferia di Bruxelles, su un’auto di marca francese, girava per locali, probabilmente per rubare documenti.

cinzia_Capezzuto_21_secolo_Salah_Abdeslam
Salah Abdeslam

Circola sul web, una foto del presunto Salah, il quale, come si vede in foto, per camuffarsi indosserebbe grandi occhiali neri e un cappello nero da rapper,  come da copione, Salah Abdeslam usa un altro nome: Yassine Baghli. Queste informazioni sono state diffuse dagli investigatori francesi alle polizie europee.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli