11.7 C
Napoli
domenica, 27 Novembre 2022

Il parco di Torre del Greco chiuso in estate

Indignate le madri torresi: il polmone verde chiuso d'estate

Da non perdere

Rosalba Caramiello
Giovane psicologa clinica laureatasi all'Università di Roma "La Sapienza" ed educatrice, appassionata di giornalismo e fotografia.

I cancelli del Parco Salvo D’Acquisto, locato in via De Gasperi, presso il quartiere di Sant’Antonio, a Torre Del Greco, stamane sono rimaste chiuse.
Si tratta di un’area verde attrezzata per accogliere i bambini della città che oggi, però, gli stessi hanno trovato, con grande delusione, sbarrate.
Le madri hanno protestato dinanzi a tale inaspettata chiusura, sia per via di una mancata comunicazione da parte delle autorità sia perché solo poco tempo prima il sindaco, Giovanni Palomba, aveva provveduto a protrarre l’orario di apertura del parco, spostandola alle 21:30.
Aveva fatto ciò a tutto “ beneficio delle famiglie torresi”, parole che risultano dissonanti rispetto alla chiusura di quella reputata come una risorsa delle madri del territorio rimaste in loco coi propri figli.
L’accaduto sarebbe da addursi alle ferie del personale. La stessa mancanza di impiegati, anche precedentemente, non permetteva di tenere aperta una delle poche aree adatte a sottrarsi dalla calura estiva e a rigenerarsi sotto le fronde degli alberi che la popolano.
Si tratta di un bene prezioso per tutta la comunità di Torre del Greco, tra i cui abitanti i bambini vanno in primis privilegiati e protetti. Rifugio anche di altre categorie, tra cui sportivi, giovani, anziani, la chiusura del parco risulta estremamente dannosa per tutti coloro che sono rimasti in città, privi di un posto dove essere esenti dallo smog e l’affollamento.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli