Papa Bergoglio inneggia alla donna

La donna al centro dell’omelia di Papa Francesco, nel giorno dedicato a Maria Santissima: “Su come trattiamo la donna si misura la nostra umanità”, questa la frase emblematica del suo discorso.

Papa Francesco pone l’accento sull’importanza della figura della donna, sia nel mondo che nel disegno della Salvezza:
Le donne sono fonti di vita. Eppure sono continuamente offese, picchiate, violentate, indotte a prostituirsi e a sopprimere la vita che portano in grembo”, continua dicendo “Ogni violenza inferta alla donna è una profanazione di Dio, nato da donna. Dal corpo di una donna è arrivata la salvezza per l’umanità”.
Sottolinea poi:
“Ci sono madri, che rischiano viaggi impervi per cercare disperatamente di dare al frutto del grembo un futuro migliore e vengono giudicate numeri in esubero da persone che hanno la pancia piena, ma di cose, e il cuore vuoto di amore“.
Ed è ancora sul corpo della donna che il Papa si concentra, corpo “sacrificato sugli altari profani della pubblicità, del guadagno, della pornografia, sfruttato come superficie da usare. Va liberato dal consumismo, va rispettato e onorato; è la carne piu’ nobile del mondo, ha concepito e dato alla luce l’Amore che ci ha salvati! Oggi pure la maternità viene umiliata, perche’ l’unica crescita che interessa e’ quella economica”.  
Il Papa si è scusato, inoltre, per il gesto di stizza avuto nei confronti di una fedele che lo aveva strattonato in piazza San Pietro, subito dopo la celebrazione del Te Deum.
Nel dire “Gesù non ha tolto il male dal mondo ma lo ha sconfitto alla radice. La sua salvezza non è magica, ma ‘paziente’, cioè comporta la pazienza dell’amore, che si fa carico dell’iniquità e le toglie il potere”, ha evidenziato la sua reazione di ieri, quando ha dato uno schiaffetto sulla mano di una fedele: “A  volte perdiamo la pazienza. Anche io. E chiedo scusa per il cattivo esempio di ieri”.  
Print Friendly, PDF & Email

Giovane psicologa clinica laureatasi all'Università di Roma "La Sapienza" ed educatrice, appassionata di giornalismo e fotografia.

more recommended stories