21.2 C
Napoli
giovedì, 6 Ottobre 2022

Pausini e Garrone corrono per l’Italia Oscar 2021

Il cinema italiano si fa sempre più strada nel contesto internazionale.

Da non perdere

Christian Russo
Christian Russo, consulente legale, attore professionista, presentatore, speaker radiofonico, collaboratore presso XXI secolo.news

Oscar 2021, Pausini e Garrone corrono per l’Italia agli Oscar.

Il film Pinocchio di Matteo Garrone e il film di Edoardo Ponti, la vita davanti a sé con la canzone Io Si cantata da Laura Pausini in lizza nella cinquina delle migliori canzoni originali.

Garrone con il suo film su Pinocchio di Collodi, ha ottenuto la nomination per i costumi di Massimo Cantini Parini e il make up di Mark Coulier.

Coulier ha già vinto due Oscar per Iron Lady e The Grand Budapest Hotel.

Purtroppo il film di Rosi era entrato nella short list dei migliori documentari ma è rimasto fuori dalle nomination.

In gara sono rimasti in lizza Collective, Crip Camp, The Male Agent, My Octopus Teacher e Time.

Laura Pausini ha dichiarato:  “Sono così onorata di rappresentare l’Italia in una delle cerimonie più importanti dell’industria dell’intrattenimento mondiale.”

Con il brano Io Si la Pausini ha già vinto il Golden Globes negli Stati Uniti.

La cantante italiana è ancora incredula.

È entusiasta di aver fatto parte di un progetto cinematografico importante e speciale.

Il film The Lite Ahead con la grande Sophia Loren, è stato dichiarato dalla interprete romagnola, uno dei regali più grandi che la vita potesse farle.

Dulcis in fondo si aggiunge anche la nomination agli Oscar che va oltre ogni sua aspettativa ha dichiarato la Pausini su Twitter.

il Ministro della Cultura, Franceschini plaude al cinema italiano e dichiara: – “Una storia felice per il cinema italiano, un grande in bocca al lupo per Laura Pausini e Matteo Garrone. Le candidature per i migliori costumi e per il miglior make up di Io Si di Laura Pausini, per la migliore canzone originale nella colonna sonora di La vita davanti a Se’, di Edoardo Ponti rendono merito alla nostra cinematografia italiana.”

È evidente che il cinema italiano si afferma sempre più in un contesto internazionale di prestigio e lustro per l’Italia.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli