domenica 14 Aprile, 2024
16.8 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Ore contate per l’alta pressione in Campania

Se gli ultimi giorni del 2021 e i primi del 2022 sono statimcaratterizzati da temperature alte, decisamente fuori dalle medie stagionalimle cose stanno cambiando e nelle prossime ore dovremmo dire addio al vortice di alta pressione che ci ha sin qui accompagnati.

Stando a quanto riportato sul sito meteogiuliacci.it nei prossimi giorni questo vortice di alta pressione che ha interessato la Campania a cavallo tra la fine del 2021 e i primi giorni del sarà costretto a farsi da parte andandosi a  rifugiare in pieno oceano Atlantico questo a causa di un’irruzione di aria fredda proveniente dalla Scandinavia.

Questa aria fredda  raggiungerà la nostra penisola entrando dalla Valle del Rodano e, come spesso accade, andrà a generare un minimo depressionario al suolo sotto-vento alle Alpi .

Attese sulla nostra regione avremo delle correnti da libeccio che annunceranno l’arrivo del fronte perturbato il quale ci interesserà nel corso della giornata di giovedì 6 gennaio, con maggiori effetti nella prima parte della giornata. In una prima fase avremo un temporaneo aumento delle temperature stante alla componente meridionale delle correnti ma tra giovedì e venerdì il campo termico subirà una netta flessione riportando le temperature entro le medie del periodo o qualche grado al di sotto. Oltre alla pioggia ritornerà la neve in montagna, inizialmente a quote elevate.

Ma vediamo il meteo per domani 5 gennaio.

Previsto cielo irregolarmente nuvoloso con tendenza a rapido aumento della nuvolosità dal pomeriggio ad iniziare dal settore settentrionale della regione. Dalla serata giungeranno le prime precipitazioni che si estenderanno – nel corso della notte – alle rimanenti aree assumendo localmente carattere di rovescio.

Temperature: in temporaneo aumento con tendenza a diminuire sensibilmente dal pomeriggio. Venti da deboli a moderati da sud con tendenza a disporsi da libeccio (sud-ovest) e a rinforzare vistosamente dalla serata. Mare: da mosso a molto mosso.

Atteso quindi il fredda per il giorno dell’ Epifania.