20.9 C
Napoli
mercoledì, 28 Settembre 2022

Ora legale tutto l’anno? Le varie ipotesi

Un tema importantissimo: tra ipotesi e benefici.

Da non perdere

Ora legale tutto l’anno? È una proposta che sembra piacere a qualcuno e fa storcere il naso ad altri.

Una cosa è certa, non spostare le lancette dell’orologio indietro di un’ora, consentirebbe di risparmiare dal punto di vista energetico. Una buona nuova, che soprattutto in questo particolare periodo, potrebbe essere presa in considerazione e dare risultati a lungo termine.
Non solo risparmio di energia e meno emissioni dannose per l’ambiente, aumentando le ore di luce solare nel tardo pomeriggio, gioverebbe a tutti, dagli studenti che utilizzano parte del pomeriggio a studiare, a quanti decidono di uscire a passeggiare.  Ovviamente più luce nelle ore pomeridiane corrisponde ad una rinuncia (seppur minima) al mattino presto.
Lo scopo primario dell’ora legale è proprio quello di consentire un risparmio energetico grazie al minore utilizzo dell’illuminazione elettrica.

In Italia, così come nel resto dell’Unione europea, l’ora legale ha inizio l’ultimo weekend di marzo e dura fino all’ultimo weekend di ottobre, quando le lancette vengono riportate di un’ora indietro e scatta la cosiddetta “ora solare”.

Ora legale tutto l’anno: sì o no? 

La proposta è stata avanzata dalla Società italiana di medicina ambientale (Sima) secondo la quale si risparmierebbe molto. In base alle stime effettuate fino ad oggi, così come ha dichiarato il presidente Alessandro Miani, “Un miliardo di euro solo nel primo biennio”.

Anche le indagini e le ricerche condotte da Terna, la società che gestisce la rete di trasmissione nazionale, confermano le possibilità di risparmio.

Dal punto di vista politico le posizioni assunte dai vari leader e partiti sono diverse, basate su varie argomentazioni, condivisibili e non.
Al di là di qualsiasi schieramento prettamente politico,  il premier Draghi e il ministro Cingolani ancora non si sono pronunciati. L’ipotesi esiste, e non sembrano sussistere particolari controindicazioni.

Qualsiasi sia la decisione adottata, è opportuno ricordare che l’ora legale tutto l’anno non significa allungare le giornale, ma gli elementi indicati, dimostrano quanto possa essere un beneficio sociale e psicologico, oltre anche ambientale.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli