4shared
11.9 C
Napoli
mercoledì, 1 Dicembre 2021

Olimpiadi di Tokyo 2020: arrivano le nuove discipine

Tra le novità più attese delle Olimpiadi di Tokyo ci sono il surf, lo skateboard, il karate e l’arrampicata che faranno il loro esordio olimpico

Da non perdere

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 saranno molto particolari, non solo per il fatto che nonostante la loro denominazione si svolgano nel 2021 a causa della pandemia, ma anche per alcune novità.

Le Olimpiadi si terranno dal 23 luglio all’8 agosto 2021 e vedranno l’esordio di quattro discipline. Ovviamente, data la novità, sembra esserci tanta attesa di scoprire come si svolgeranno le gare e che spettacolo offriranno.

I nuovi sport che sono stati approvati dal Comitato Internazionale Olimpico e dunque novità delle Olimpiadi di Tokyo sono il surf, lo skateboard, il karate e l’arrampicata. In più, a Tokyo 2020 faranno ritorno il baseball e il softball, assenti da Pechino 2008.

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 si svolgeranno in diversi siti, anche molto distanti tra loro e dal villaggio olimpico.

Le gare di surf si svolgeranno nelle acque dell’isola Enoshima, che ospiterà anche le competizioni di vela. L’isoletta, molto piccola, di appena quattro chilometri di circonferenza, è considerato dai surfisti giapponesi un vero paradiso, infatti questa è meta di migliaia di turisti ogni anno e promette vento, un mare da sogno e una natura incontaminata.

Ma alle olimpiadi ci sarà, come già detto, anche lo skateboard, sport adrenalinico che sta conquistando gradualmente un vasto numero di praticanti e appassionati. A rappresentare l’Italia ci saranno il torinese Ivan Federico e il romano Alessandro Mazzara, che hanno conquistato il pass nell’ultima tappa della season 2 del Dew Tour.

Il karate, uno degli sport più praticati del mondo, non era mai stato inserito nel programma olimpico e per la prima volta farà il suo debutto a Tokyo 2020.

A rappresentare l’Italia in tale disciplina ci sarsanno Viviana Bottaro e Mattia Busato nel kata, Angelo Crescenzo nel kumitè -67kg, Luigi Busà nei +75kg e Silvia Semeraro nei +61kg. Una squadra di altissimo livello con 5 atleti pronti a combattere per il podio.

Esordio anche per l’arrampicata sportiva, che sicuramente catturerà l’attenzione di migliaia di spettatori. A Tokyo 2020 ci saranno due gare, una maschile e una femminile. Gli azzurri in gara per la disciplina sono: Ludovico Fossali, Michael Piccolruaz e Laura Rogora.

Olimpiadi di Parigi 2024: Il Comitato Internazionale Olimpico ha già annunciato che il karate non ci sarà, mentre debutterà la breakdance.

Sottotitolo:

Tra le novità più attese delle Olimpiadi di Tokyo ci sono il surf, lo skateboard, il karate e l’arrampicata che faranno il loro esordio olimpico

image_pdfimage_print

Ultimi articoli