1

Olimpiadi 1900 a Parigi: la storia dello sport femminile

Con le Olimpiadi 1900 a Parigi si introdussero importanti novità.

Una data storica quella del 14 maggio di 121 anni fa, quando a Parigi si aprirono i Giochi che durarono fino al 28 ottobre 1900.

Si trattò dei primi Giochi olimpici aperti alle donne. Circa ventidue atlete rappresentavano il 2% di tutti i concorrenti.

Le donne furono ammesse in gare di tennis, golf, vela e croquet. Il tennis e il golf erano le uniche discipline in cui le donne potevano competere in gare esclusivamente femminili.

La svizzera Hélène de Pourtalès divenne campionessa olimpica nella gara di vela.

La tennista britannica Charlotte Cooper fu la prima donna a vincere l’oro olimpico in una gara individuale.

Le Olimpiadi 1900 videro anche la partecipazione di una madre e di una figlia. Le americane Margaret e Mary Abbott, nella stessa disciplina, il golf.

La maggior parte dei vincitori non ricevettero medaglie, ma coppe e trofei di varia natura. Si tennero alcuni eventi insoliti, per l’unica volta nella storia delle Olimpiadi.

Tra questi si annoverano i salti equestri in alto e in lungo, il nuoto ad ostacoli, il cricket ed il tiro al piccione vivo.

Da quelle Olimpiadi ad oggi la presenza delle donne ai Giochi è cresciuta. Le atlete erano poco più del 13% a Tokyo nel 1964, il 23% ai Giochi di Los Angeles nel 1984, il 45% a Rio 2016.

Grazie all’introduzione della boxe femminile e per la prima volta il Brunei, l’Arabia Saudita e il Qatar hanno avuto atlete nelle loro delegazioni.

I Giochi di Londra 2012, poi, sono stati i primi in cui le donne hanno gareggiato in tutti gli sport.

Nel 2018 i Giochi della Gioventù a Buenos Aires sono stati il ​​primo evento olimpico completamente equilibrato per genere.

La parità di genere è strettamente legata alla giustizia sociale e rappresenta uno degli obiettivi cardine dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

L’obiettivo della parità di genere nei Giochi olimpici sarà raggiunto alle Olimpiadi di Parigi 2024 per la prima volta nella storia olimpica.