27 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

Nuovo caso di vaiolo delle scimmie in Italia: salgono a 5 i positivi accertati

Da non perdere

Un nuovo caso di vaiolo delle scimmie è stato confermato dall’Istituto Spallanzani di Roma. Si tratterebbe del quinto caso individuato in Italia, con caratteristiche virali identiche ai precedenti già individuati nel nostro paese. La positività al virus è stata riscontrata a Roma, facendo salire i casi della capitale a quattro. Il paziente sarebbe da poco rientrato dalla Germania.

Secondo le analisi effettuate allo Spallanzani il ceppo individuato avrebbe caratteristiche compatibili con quello diffuso in Africa Occidentale e si tratterebbe del medesimo isolato in Portogallo e in Germania.

Vaiolo delle scimmie, cosa fare in caso di contatto con positivo?

Il protocollo diffuso è comparabile a quello utilizzato per il Covid. Per verificare la positività, è necessario effettuare delle analisi del sangue o sottoporsi a tamponi sia cutanei che nasofaringei. La malattia si trasmette attraverso i liquidi biologici. Nel caso di contatto con individui risultati positivi al vaiolo, è necessario sottoporsi ad isolamento domiciliare per 21 giorni. In questo arco temporale è consigliato areare le stanze e utilizzare la mascherina.

Primo caso anche in Lombardia

Segnalato anche in Lombardia il primo caso di positività al Vaiolo delle scimmie. Il laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica dell’Ospedale Sacco di Milano ha infatti confermato la diagnosi di positività del campione prelevato da un un paziente che presentava appunto sintomi riconducibili al Vaiolo delle scimmie.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli