Nuovi Quartieri Spagnoli: borgo turistico senza auto

I Quartieri Spagnoli sono una delle zone più storiche e caratteristiche della città di Napoli. Caratteristici soprattutto per la loro conformazione, composta dai numerosi vicoli stretti che si incrociano tra loro, ricchi di vita e di folklore napoletano. Proprio per questa sua tipica caratteristica, la zona si trasformerà in un borgo turistico senza auto.

Il progetto verrà suddiviso in tre lotti e punterà a rivoluzionare completamente la zona dei Quartieri Spagnoli, dando loro un nuovo aspetto, una nuova immagine, che renderà, i Quartieri, molto più a misura d’uomo.

Complessivamente si hanno diversi obiettivi, innanzitutto si tende ad agevolare l’accesso e la viabilità dei trasporti di emergenza che, attualmente, hanno numerose difficoltà ad attraversare, in modo veloce, i vicoli e, di conseguenza, questo porterà ad individuare maggiori vie di fuga per gli stessi. Non solo, ma ci saranno più spazi adibiti per le aree pedonali e, infine, ci sarà uno slancio per lo sviluppo delle attività terziarie.

Infatti, i Quartieri Spagnoli è una zona ricca di punti di ristoro, quindi si punterà allo sviluppo massimo di questi ultimi, facilitando la viabilità pedonale. Il progetto mira, dunque, a trasformare la zona anche per migliorare alcuni aspetti che, fino ad adesso, hanno delle pecche.

Addio auto, addio soste auto non concesse, addio caos, tutto sarà molto più sistemato e organizzato. Ne verrà fuori, così, un nuovo piccolo borgo turistico, con ristorantini, taverne e bar, di cui la zona è tipicamente ricca, che saranno pronti ad accogliere i cittadini partenopei e, ovviamente, i turisti.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories