4shared
9.6 C
Napoli
giovedì, 20 Gennaio 2022

Nuoto, morta la campionessa Noemi Carrozza

Da non perdere

Ci ha lasciato nella giornata di ieri la splendida nuotatrice Noemi Carrozza, famosa per aver collezionato una serie di importanti vittorie all’interno dell’ambito nuotatorio.

In via Cristoforo Colombo, ieri sera, in corrispondenza del valle Villa di Plinio, si è consumata l’orribile tragedia: Noemi che ha portato in alto il nome dell’Italia in tantissime competizioni come ai mondiali junior, ai Giochi europei ed in coppa CoMeN, ha perso la vita a causa di un incidente in moto.

Ieri, dietro al motorino della promettente stella del nuoto, era accodata l’auto di una signora che è scesa non appena si è accorta che la giovane si trovava in posizione prona sul suolo, dopo uno sbandamento.

La donna, in stato di shock, ha prontamente chiamato i soccorsi e gli ha poi spiegato il nefasto cammino della giovane che si è andata a schiantare contro un albero.

Ricoverata all’ospedale Grassi di Ostia, per Noemi c’erano poche speranze che si sono del tutto smorzate nel momento in cui gli esiti della sorte della ragazza erano chiari.

La Magistratura sta ora indagando sul caso per poter meglio comprendere quali siano stati gli intoppi che avrebbero causato questo triste lutto: non sono da escludere dissesti stradali o la sprovvedutezza della nuotatrice.

L’intera Italia piange oggi uno dei suoi astri più brillanti: sui social network impazzano gli hashtag dedicati alla sportiva e sui vari siti web vengono pubblicate immagini delle sue imprese più gloriose, foto che ritraggono la bravura e la magnificenza di un’atleta capace di dominare le acque in modo strabiliante.

Le compagne delle nuotatrici sono sgomente per la perdita di una valida atleta e una ragazza eccezionale.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli