4shared
9.7 C
Napoli
giovedì, 20 Gennaio 2022

Novità sull’esame di maturità

Il ministro ha chiarito che saranno organizzate anche delle simulazioni della prima e seconda prova per spiegare al meglio lo svolgimento e le dinamiche del nuovo esame di maturità.

Da non perdere

Oggi, venerdì 18 gennaio 2019 il Miur, ha comunicato le materie previste per la seconda prova dell’esame di maturità.

Le materie sono state comunicate da Marco Bussetti, ministro dell’istruzione in un video in cui egli spiegava le varie dinamiche del nuovo esame di stato, che quest’anno presenta tante novità.

Per quanto concerne le materie della seconda prova, ad esempio allo Scientifico gli studenti si cimenteranno in Matematica e Fisica, mentre al Classico sono previsti Latino e Greco.

Nel video, Bussetti ha spiegato che le materie sono state comunicate in anticipo per permettere ai professori e agli studenti di prepararsi adeguatamente all’esame di maturità, caratterizzato dalle tante novità.

Il ministro ha chiarito che saranno organizzate anche delle simulazioni della prima e seconda prova per spiegare al meglio lo svolgimento e le dinamiche del nuovo esame di maturità.

Le simulazioni delle due prova si svolgeranno secondo un calendario stabilito.

Le date delle simulazioni della prima prova sono: 19 febbraio e 26 marzo.

Le simulazioni della seconda prova scritta si svolgeranno il 28 febbraio e il 2 Aprile.

In passato non sono mai state svolte simulazioni delle due prove scritte. Quest’anno, si è deciso di farle per dare agli studenti un quadro più chiaro delle nuove dinamiche dell’esame in modo da prepararsi adeguatamente.

Il ministro ha esposto che tutte le scuole avranno tutte le indicazioni utili attraverso una circolare apposita.

Si ricorda che già nel mese di dicembre 2018, il Ministero aveva fornito a tutte le scuole esempi di prima e seconda prova scritta per illustrare le nuove dinamiche di svolgimento delle due prove.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli