16.7 C
Napoli
sabato, 3 Dicembre 2022

Nobel Letteratura 2018 non sarà assegnato

A pesare sulla decisione, lo scandalo molestie che ha visto protagonista anche la principessa Vittoria di Svezia.

Da non perdere

Domenico Papaccio
Laureato in lettere moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II, parlante spagnolo e cultore di storia e arte. "Il giornalismo è il nostro oggi."

A seguito dello scandalo per molestie sessuali di fine 2017 che ha visto protagonista la principessa erede del Svezia, Vittoria, che ha accusato il celebre fotografo Jean-Claude Arnaut di averla palpeggiata, ha scatenato una serie di denunce da parte di una ventina di giovani ragazze che hanno pubblicamente ammesso le molestie subite da parte del fotografo.

Ma c’è di più. Arnaut è marito di Katarina Frostenson, poetessa e delegata all’assegnazione del Nobel alla Letteratura presso la nota Accademia di Stoccolma, che ogni anno assegna l’omonimo riconoscimento alle figure più meritevoli nel loro settore e che hanno giovato in qualche modo all’umanità ed al suo progresso.

Katarina Frostenson, a causa dello scandalo che ha colpito il marito ed in seguito ad una mozione sfavorelole votata dalla rinomata Accademia, è stata costretta a lasciare l’incarico nonostante quest’ultimo sia vita natural durante.

Stamane infatti, mediante un comunicato stampa, la celebre Accademia svedese ha deciso che a seguito dello scandalo che ha coinvolto anche membri vicini alle personalità coinvolte, di non assegnare per il 2018 il riconoscimento internazionale nel campo della letteratura più ambito, dopo il Premio Pulitzer, ovvero il Nobel per la Letteratura.

A far certamente approdare l’Accademia alla decisione di non assegnare per quest’anno il Nobel per la Letteratura ha pesato unicamente il grosso polverone alzatosi con lo scandalo per le molestie sessuali che ha coinvolto sia ragazze comuni che la principessa Vittoria.

Cosa analoga, ma per motivazioni totalmente diverse, era accaduto durante la Seconda Guerra Mondiale, quando l’Accademia di Stoccolma decise di sospendere l’assegnazione del Nobel per la Letteratura.

Uno scandalo per molestie sessuali, che ha avuto ripercussioni simili, di portata internazionale è stato quello che ha visto protagonista il produttore Weinstein ed il mondo del Cinema.

Infatti alla presentazione degli Oscar le stars femminili di Hollywood hanno deciso di vestirsi di nero per sostenere tutte le attrici che avevano denunziato il produttore Weinstein, come Uma Thurman e Asia Argento.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli