18.1 C
Napoli
mercoledì, 5 Ottobre 2022

Nintendo annuncia il New 3DS

Da non perdere

Antonio Luca Russohttps://www.21secolo.news
Studente di Giurisprudenza presso l’Università “Federico II” di Napoli, fin da piccolo appassionato di attualità, scienze, polita ed esteri. Tra un manuale di diritto e l’altro, adora espandere i propri orizzonti con viaggi e letture. Crede fermamente nei princìpi espressi nella nostra Costituzione e nel ruolo fondamentale della Giustizia nella nostra società.

Arrivano finalmente anche in Italia le nuove consolle portatili della Nintendo, ossia il New 3DS e il New 3DS XL. Stando all’annuncio ufficiale rilasciato nella presentazione online Nintendo Direct di ieri, le due nuove edizioni, già disponibili in Giappone da ottobre dello scorso anno, saranno messe in vendita in Europa il 13 febbraio rispettivamente al prezzo di 169 euro per la versione piccola e 199 euro per quella XL.

Cosa cambia rispetto alla versione precedente? Il New 3DS introduce tre novità: la prima è innanzitutto lo schermo più grande (solo per il modello base però, mentre invariate restano le misure del modello XL); la seconda sono i controlli: sono stati aggiunti due tasti dorsali e una seconda levetta analogica, che va a colmare una delle lacune più fastidiose del primo 3DS; terza e ultima novità è l’arrivo di un nuovo il processore, più potente del precedente, che comporterà tempi di caricamento inferiori e possibilità per gli sviluppatori di realizzare giochi con una grafica di qualità superiore. Da segnalare anche l’introduzione delle cover intercambiali e l’inserimento di un chip NFC.

Dopo ben 50 milioni di Nintendo 3DS, siamo però sicuri che nel mercato ci sia ancora spazio per i nuovi arrivati? Andrea Persegati, General Manager di Nintendo Italia, ha spazzato via questi dubbi dichiarando: “I fan di Nintendo passeranno al New Nintendo 3DS per la maggiore potenza di calcolo e per la possibilità di utilizzare i sempre più popolari Amiibo. E lo stesso faranno, ovviamente, gli utenti entry level. I bambini troveranno invece nel 2DS il loro modello ideale per il look più ‘giocattoloso’, perché è maggiormente resistente e infine perché privo dell’effetto 3D. E poi situazioni simili si sono già verificate in passato col Nintendo DS”.

Sempre il 13 febbraio usciranno due nuovi titoli attesissimi dagli amanti dei videogame: The Legend of Zelda: Majora’s Mask 3D e Monster Hunter 4 Ultimate, disponibili anche in “versione bundle” con le nuove console.

image_pdfimage_print
Articolo precedenteA Peshawar si ritorna a scuola
Prossimo articoloCiao ciao punti neri!

Ultimi articoli