4shared
10.3 C
Napoli
lunedì, 29 Novembre 2021

Nespolino: liquore campano, caratteristiche e curiosità

Il nespolino è ottenuto dalla macerazione dei noccioli di nespole all'interno dell'alcool. Poi, si aggiunge anche sciroppo di zucchero.

Da non perdere

Il nespolino è un liquore tipico della Campania.

In particolare, esso è prodotto a:

  • Napoli,
  • Pozzuoli,
  • Bacoli,
  • Monte di Procida,
  • Procida
  • Ischia.
Ma come si produce questo liquore?

Il nespolino è ottenuto dalla macerazione dei noccioli di nespole all’interno dell’alcool per 35 giorni. Poi, si aggiunge anche sciroppo di zucchero.

Inoltre, quali caratteristiche ha il nespolino?

Questo liquore presenta un colore tenue giallo paglino. Poi, esso è molto limpido ed ha un profumo molto forte e dolce.

In aggiunta, si evidenzia che la preparazione di tale liquore  risulta essere anche molto lunga.

A tal proposito, è importante dire che è possibile consumare questo liquore dopo tre mesi dalla sua preparazione.

Quindi, come si prepara homemade questo liquore?

Innanzitutto, occorrono i seguenti ingredienti:

  • cannella,
  • noccioli di nespole,
  • alcool,
  • vanillina,
  • acqua
  • zucchero.

Per la preparazione homemade, si consiglia di non lavare i noccioli di nespole in quanto si rischia poi di perdere il sapore e il colore intenso.

Pertanto, che sapore ha questo liquore?

Esso ricorda molto a livello di gusto e sapore quello dell’amaretto, prodotto con le mandorle.

Infatti, dato il suo intenso sapore spesso viene usato anche per aromatizzare torte o biscotti.

Poi, si suggerisce di degustare  questo liquore come digestivo:

  1. a temperatura ambiente
  2. con ghiaccio.

A tal proposito, è importante dire che la nespola sin dall’antichità dava grandi benefici all’apparato digerente.

Inoltre, le nespole hanno anche funzione antinfiammatoria, astringente e diuretica grazie all’elevato contenuto di fibre.

Questo frutto ha anche una lunga tradizione letteraria alle spalle.

Per quanto concerne questa illustre tradizione letteraria si ricorda la casa del nespolo nel capolavoro di Verga intitolato “I Malavoglia”.

Dunque, se siete buongustai e appassionati letterari non resta che cimentarsi nella preparazione del liquore.

Infine, si consiglia di sterilizzare bene ogni recipiente che occorrerà per la lunga lavorazione di questo gustoso e inebriante liquore.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli