Napoli: un papà tenta il suicidio

E’ accaduto quest’oggi, nei pressi di San Gennaro Vesuviano (Napoli): un uomo di trentacinque anni ha provato ad uccidersi.

Secondo le prime ricostruzioni pervenuteci, l’uomo era in casa con la coniuge: improvvisamente, alla moglie sarebbe stato richiesto esplicitamente di allontanarsi.

Dopo aver invitato la moglie a recarsi in un’altra stanza, il protagonista di questa tragica vicenda ha gettato nel vuoto la sua bimba di 16 mesi. Subito dopo, il padre di famiglia si è lanciato dal terrazzo.

La piccola è morta sul corpo, mentre l’aspirante suicida è stato ricoverato d’urgenza al Cardarelli.

Alla base di tale scelta ci sarebbe una crisi di coppia: marito e moglie, dopo diversi dissidi, stavano per separarsi.

Nel frattempo, i carabinieri indagano.

Seguiranno aggiornamenti.

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories