domenica 23 Giugno, 2024
21.2 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Napoli, uomo investito da un treno della Cumana: treni fermi e trasporti in tilt

Tragedia nella prima mattinata a Napoli. Un uomo è stato investito (si pensa al suicidio), stop all’intera circolazione.

Questa mattina si è verificata una tragedia presso la stazione Fuorigrotta della Cumana di Napoli. Una persona, di cui non sono state ancora rese note le generalità, è stata investita da un treno ed è deceduta all’istante. Secondo le prime ricostruzioni e secondo ciò che ha riferito l’EAV (Azienda dei trasporti) si tratterebbe di un suicidio.

La tragedia è avvenuta poco dopo le 8 di questa mattina e da quel momento la tratta è stata interrotta, causando enormi disagi ai viaggiatori. Una situazione triste e l’Eav ha rilasciato il seguente comunicato sui propri canali social:

“Linee Flegree – Interruzione tratta – Causa investimento mortale (presunto suicidio)a Fuorigrotta, la circolazione ferroviaria sulla linea Cumana è interrotta sull’intera linea su disposizione dell’autorità giudiziaria”.

Napoli, ritardi anche sull’altra linea della Vesuviana

Dopo la morte di quest’uomo l’intero sistema della Vesuviana è andato in tilt. Secondo quanto riporta Fanpage anche l’altra linea della Vesuviana, quella che porta a Sorrento, è al momento protagonista di grossi ritardi (da 30 minuti in sù).