15.4 C
Napoli
giovedì, 8 Dicembre 2022

Napoli, tassista abusivo: esercitava senza licenza e assicurazione

Da non perdere

Taxi
Taxi

Negli ultimi mesi i vigili urbani del reparto della polizia turistica di Napoli sono al lavoro per un’operazione che contrasti il fenomeno dei trasporti abusivi. Si stanno svolgendo, infatti, controlli a tappeto sui taxi, con tanto di segnalazioni all’ufficio competente per controllare licenze, documenti e assicurazioni.

Sono stati molti i fermi nelle scorse settimane, l’ultimo proprio ieri sera. Sul lungomare di Via Caracciolo, nei pressi degli alberghi di lusso, un taxi stava trasportando un turista nonostante non avesse la licenza e l’assicurazione. L’uomo è stato fermato per un semplice controllo dalla Polizia e alla richiesta dei documenti il conducente del veicolo risultava sprovvisto della regolare assicurazione, ma soprattutto, risultava sprovvisto del titolo abilitativo per effettuare il servizio di piazza; inoltre tassametro non era in regola con le norme di legge. Il tassista è stato multato dagli agenti e in aggiunta gli è stata sequestrata la vettura e gli è stato imposto il ritiro della patente. L’auto apparentemente sembrava un vero taxi, con tanto di scritta sul tettuccio e tassametro all’interno.

Continuano incessanti i controlli: nella stessa serata di ieri sono stati numerosi i fermi e le multe ad altri tassisti non in regola.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli