15.2 C
Napoli
venerdì, 9 Dicembre 2022

Napoli, scuolabus trasportano bambini illegalmente

Capienza massima addirittura triplicata ed alcuni bambini vengono collocati addirittura nel bagagliaio

Da non perdere

Il fenomeno del trasporto scolastico irregolare in quel di Napoli torna alla ribalta. L’inviato di “Striscia la notizia” Luca Abete, nei pressi di piazza Carlo III, dimostra come diversi scuolabus circolano con all’interno tanti bambini, superando abbondantemente la capienza massima.

Già in passato questa incresciosa situazione era stata messa in evidenza agli occhi dell’opinione pubblica ma, a quanto pare, non ha sortito alcun effetto.

In particolare, per recuperare spazio all’intero degli scuolabus, i sediolini sono stati rimossi e sostituiti dai cosiddetti “scanni”, oggetti di legno rettangolari facilmente posizionabili, su cui far sedere i bambini. Addirittura alcuni di essi vengono collocati nel bagagliaio come fossero valigie.

Nel servizio di Luca Abete si può vedere come gli autisti cerchino di evitarlo, sapendo di avere torto. Inoltre anche i genitori stessi dei bambini tentano di giustificare questa situazione, affermando che non tutti viaggiano nello stesso pullmino, venendo puntualmente smentiti dalla bocca innocente ed ingenua dei bambini.

Sarebbe opportuno che chi di dovere prendesse i dovuti provvedimenti per mettere in regola chi cerca di esercitare il proprio lavoro in maniera irregolare, disinteressandosi della sicurezza altrui e di offrire un servizio adeguato per il quale si è stati pagati.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli