24.7 C
Napoli
lunedì, 3 Ottobre 2022

Napoli, matrimonio con polemiche per Tonelli

Il vescovo di Cefalù non ha gradito l'abito troppo succinto della neo signora Tonelli

Da non perdere

 

Una stagione iniziata con infortuni e voci di mercato e terminata nel migliore dei modi con Lorenzo Tonelli che è ormai parte integrante del mondo Napoli. Finito il campionato, congedatosi dalla Serie A, l’ex calciatore dell’Empoli è riuscito a coronare il suo sogno e si è sposato in un magnifico scenario, con amici e compagni di squadra, alla volta di Cefalù.

Bellissimi, Lorenzo e la neo signora Tonelli, Claudia Manzella, si sono mostrati in tutto il loro splendore attirando la curiosità di tutti i paparazzi della zona.

Tanto amore ed emozioni, ma anche una nota stonata per la neo coppia che ha dovuto fare i conti con il vescovo di Cefalù, monsignor Giuseppe Marciante, che, ha criticato l’abito troppo scollato della sposa e il carretto che distribuiva granite agli ospiti piazzato senza autorizzazione proprio sul sagrato della chiesa. Tutto ciò, secondo il religioso, è inopportuno ed anzi “indecoroso”. 

A riguardo di questa situazione si è esposto anche l’ufficio di comunicazione sociale che ha diramato la seguente nota:

«Il vescovo di Cefalù, monsignor Giuseppe Marciante, impegnato a Roma per la 74esima assemblea generale della Cei, in riferimento al matrimonio celebrato in cattedrale il 22 maggio scorso, precisa che, essendo ignaro dello svolgersi degli eventi, al suo rientro, accertata la verità dei fatti, prenderà adeguati provvedimenti sul caso e su tutte le celebrazioni in cattedrale».

Un giorno di festa per Lorenzo Tonelli, tanto affetto da compagni quali Reina e Maggio, ma anche gli ex Giaccherini, Saponara e Pavoletti, tutti al cospetto con rispettive compagne.

La coppia ha divulgato le foto del matrimonio attraverso alcuni account social.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli