21.2 C
Napoli
giovedì, 6 Ottobre 2022

Napoli, le cifre dell’affare Grassi. No per Nacho

Da non perdere

De Laurentiis ha parlato a margine della presentazione di un suo nuovo film in uscita al cinema dichiarando che nei prossimi giorni spera di annunciare l’acquisto di Grassi. Il centrocampista ex Atalanta non è stato convocato da Reja per la sfida contro il Frosinone, per cui per l’annuncio ufficiale  è questione di ore. Intanto sono cominciati ad emergere i dettagli e i costi della trattativa, la cifra è più bassa di quella circolata in questi giorni. Il Napoli ha pagato 6,5 di parte fissa più 1,5 di bonus che potrebbero essere raggiunti anche nel giro di cinque anni, tra le parti variabili c’è anche il numero di possibili presenze raggiunte in maglia azzurre e con la Nazionale. L’accordo con la società bergamasca non si ferma al solo nome di Grassi, Giuntoli infatti ha strappato 2 importanti opzioni. La prima riguarda l’olandese De Roon che è stato opzionato per 18 mesi, la seconda riguarda il terzino Andrea Conti, classe 94′,  bloccato per 24 mesi. Raggiunti tutti i bonus e le opzioni si arriva a 10 milioni.

NACHO – Si è saputo che il Napoli stava lavorando per portare a casa il difensore del Real Madrid, lo spagnolo sta giocando poco e avrebbe chiesto la cessione. La trattativa era a buon punto, l’ipotesi era di un prestito con diritto di riscatto. La società iberica ha però fatto sapere di aver cambiato idea e di non voler più vendere il proprio giocatore nemmeno a titolo definitivo, tutto ciò è dovuto alla ferma volontà del neo allenatore Zidane che vuole trattenere e puntare sul giocatore utilizzato poco o nulla da Benitez

image_pdfimage_print

Ultimi articoli