11.7 C
Napoli
sabato, 26 Novembre 2022

In moto senza casco investe un carabiniere per sfuggire all’alt

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Napoli, investe il capo dei carabinieri nel tentativo di sfuggire ai militari: senza patente, senza casco e senza assicurazione.

I militari hanno tentano di fermare un uomo a bordo di una moto per un controllo di routine in un posto di blocco. Lui, però, per sfuggire all’alt accelera e dà inizio ad un inseguimento.

I militari della stazione di Napoli Capodimonte lo hanno inseguito per diversi metri. L’uomo ad un certo punto ha decelerato, dando l’impressione di arrendersi alle forze dell’ordine, ma poi ha cambiato di nuovo idea ed è ripartito a tutta velocità. Nel secondo tentativo di fuga, dopo aver finto di accostare, ha investito il capo dei carabinieri. 

Napoli, investe carabiniere per sfuggire all’alt: senza patente, senza casco e senza assicurazione

Il militare è stato colpito in pieno dal motociclista in fuga ed ha ricevuto una prognosi di 21 giorni. L’uomo, 49 anni, è stato bloccato, infine, nonostante i suoi tentativi di fuga e arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

V.S., uomo del posto, era già noto alle forze dell’ordine ed ha spiegato di essere fuggito perché era alla guida della moto senza casco, senza patente e senza assicurazione. In attesa di giudizio l’uomo dovrà restare agli arresti domiciliari.

I sindacati della polizia penitenziaria della Campania – Osapp, Uil Pa pp, Sinappe, Uspp, Fns Cisl, Cnpp, Fp, Cgil – esprimono “rammarico e insoddisfazione”.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli