25.3 C
Napoli
domenica, 14 Agosto 2022

Napoli, il mercato è pronto a decollare

Il mercato del club azzurro è ancora in fase di stagno, ma De Laurentiis è pronto a regalare alcuni tasselli alla formazione di Spalletti: nel mirino ci sono Emerson Palmieri e Sander Berge

Da non perdere

Staticità, ristagno nell’impaludamento di un mercato eccessivamente immobile, almeno per il momento. Eppure i giorni trascorrono inesorabili, il tempo diventa il nemico principale da distruggere. Monitorare la situazione non è un’impresa semplice, ma per il Napoli è giunto il momento di agire e di muovere i primi passi per preparare i colpi di un mercato attualmente deludente. Luciano Spalletti ha accettato senza nessuna perplessità la corte degli azzurri ed ha compreso i problemi finanziari del club. Non ha mai chiesto la luna e mai lo farà. Sarà necessario, però, completare la rosa con alcuni tasselli richiesti dal tecnico toscano.

Nessuna proclama da parte di De Laurentiis, la prudenza è sempre massima, ingigantire un debito di oltre 20 milioni di euro risulterebbe dannoso per la società. Malgrado il necessario risanamento del denaro dovuto, il patron azzurro è consapevole dell’incompletezza della squadra. Sono numerosi i calciatori nel mirino del club, i contatti con alcuni di loro proseguono costantemente. Prima di acquistare, sarà fondamentale cedere dei calciatori della rosa azzurra, ma il presidente sta orchestrando il proprio progetto in vista della prossima stagione. Nei prossimi giorni il mercato della squadra entrerà nel vivo, il decollo è veramente vicino.

Comincia la nuova epoca del Napoli di Spalletti

La ricerca degli innesti, atti a completare la rosa allenata da Spalletti, è ormai già cominciata. I primi nomi presenti sulla lunga lista di Cristiano Giuntoli, ds del Napoli, sono Emerson Palmieri e Sander Berge. Entrambi i calciatori, difatti, rappresentano i giocatori ideali da inserire nello scacchiere tattico dell’allenatore toscano; De Laurentiis, inoltre, è pronto ad accontentarlo ed affidargli le chiavi della squadra completa.

Per quanto concerne il primo, il Napoli ha disperatamente bisogno delle incursioni del terzino italiano, le sue repentine cavalcate potrebbe giovare alla squadra. La corsia mancina, infatti, con Ghoulam ancora fermo per infortunio e le prestazioni altalenanti di Mario Rui, potrebbe portare proprio la firma dell’ex Roma.

Sebbene a quest’ultimo sia gradita la destinazione, dal canto suo il Chelsea non sta facilitando il trasferimento di mercato. Il club inglese, difatti, dovrebbe rinnovare il contratto al calciatore, per far sì che venga avviata un’operazione in prestito. In caso contrario, i Blues valutano il giocatore circa 20 milioni, cifra ritenuta smisuratamente alta dal Napoli. Nei giorni a venire, la situazione, però, potrebbe mutare: il club inglese potrebbe cambiare idea o gli azzurri potrebbero decidere di versare la somma pretesa dal Chelsea ed assicurarsi le prestazioni di Emerson Palmieri.

A centrocampo, dopo l’infortunio di Demme, è necessario sferrare un innesto per rinvigorire un reparto considerato fondamentale per Spalletti. Sander Berge, centrocampista norvegese dello Sheffield, vecchio pallino di Giuntoli, è uno dei nomi più papabili per sostituire l’infortunato Demme. Il ko di quest’ultimo, infatti, non ha fatto altro che accelerare le operazioni di mercato del Napoli. Il club inglese, inoltre, è retrocesso in Championship e potrebbe considerare l’idea di cedere il calciatore anche un prezzo piuttosto modico. Mediano molto fisico, dotato di un’ottima qualità tecnica, centrocampista dall’ampia e dilatata visione di gioco: potrebbe far veramente comodo al nuovo Napoli di Luciano.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli