10.5 C
Napoli
lunedì, 30 Gennaio 2023

Napoli e Lazio preparano la ‘finale’ del San Paolo

Da non perdere

Gaetano Mavilla
Collaboratore XXI Secolo. Maturità classica; laurea in Relazioni Internazionali; ama dare concretezza al suo genio scrivendo, che sia scrittura giornalistica o prosa da romanzo. Figura professionale duttile, con parecchie frecce al suo arco.

Quando sabato alle ore 19:55 finiva Juventus-Napoli tutti, calciatori, tifosi e addetti ai lavori, carpirono quell’istante come la fine della stagione 2014-2015 per i colori azzurri. Nello ‘Stadium‘ di una Juventus campione d’Italia e vincitrice della Coppa Italia, si assisteva quasi malvolentieri alla festa bianconera e anche solo l’idea di poter giocare l’ultima di campionato, Napoli-Lazio, con ancora speranze di riacciuffare il terzo posto Champions, sembrava pura utopia. E invece quasi alla stessa ora, due giorni dopo, alla vista di quel Lazio-Roma 1-2, i tifosi del Napoli ebbero da strofinare gli occhi più d’una volta: c’era chi non ci credeva. Nessuno immaginava che quel derby al sapore di ‘biscottone’ ( in caso di pareggio entrambe le squadre capitoline avevano la matematica Champions, ndr.), finisse proprio con quell’esito lì, con la vittoria  della Roma. Scherzo del destino, intervento diretto delle divinità del calcio, non c’è dato sapere, ma abbiamo un’unica certezza: domenica 31 maggio sarà una FINALE.

Novanta minuti per sperare, novanta minuti tutti da giocare. Novanta minuti per riscattare una stagione fatta di pochi alti e di troppi bassi, di traguardi sfiorati (Preliminari Champions persi con l’Athletic di Bilbao, semifinale Coppa Italia, Semifinale Europa League, ndr.) e di appuntamenti falliti. Nonostante dunque un cammino travagliato, ancora un ultimo match-ball. Tra le mura amiche del San Paolo, se il Napoli dovesse battere la Lazio, la aggancerebbe in classifica e, grazie al successo dell’andata all’Olimpico, sarebbe terzo. Un unico risultato dunque: la vittoria.

Stefano Mauri
Stefano Mauri

Come ci arrivano le due squadre a questa partita? In casa Lazio c’è tanto rammarico per l’occasione sprecata nel derby. In vista dell’ultima partita della stagione contro il Napoli ha parlato Mauri, sulle onde di ‘Lazio Style Radio 89.3 FM’: “C’è rammarico ma dobbiamo recuperare le energie per dare tutto quello che abbiamo nella partita di Napoli. Vogliamo la Champions, ce la meritiamo. Nelle ultime gare è importante portare a casa il risultato, dobbiamo fare tesoro delle ultime due partite e andare a Napoli per fare risultato, a questo punto della stagione non conta più giocare bene o male. Conosciamo la nostra forza, siamo consapevoli di dover preparare bene a livello tattico la partita contro il Napoli, abbiamo due risultati su tre, ma non siamo abituati a difendere quindi dovremo stare attenti alle ripartenze partenopee. Sarà una trasferta difficilissima, lì non è mai semplice, il Napoli ha grandi individualità che possono cambiare la partita, noi dovremmo fare la partita da Lazio per poter portare a casa il risultato

In casa Napoli per giovedì ADL ha indetto una conferenza stampa congiunta col tecnico Benitèz. Non si sa bene il motivo, ma tutto sembra dire che si parlerà del contratto dell’allenatore spagnolo. Fine rapporto o rinnovo? E soprattutto, in questa settimana così delicata, è giusto smuovere l’ambiente in un senso o nell’altro?

ADL
Aurelio De Laurentis

In attesa di giovedì la squadra, nella giornata di ieri,  ha svolto una doppia sessione di allenamento: lavoro atletico nella mattinata, mentre nel pomeriggio si è svolta una intesa seduta tecnico-tattica in vista del decisivo match di domenica contro la Lazio. Sempre un rebus l’undici di Benitèz, eppure questa volta alcune scelte saranno obbligate: Andujar tra i pali; difesa a 4 con Ghoulam, Albiol, Koulibaly e Maggio. A centrocampo possibile accoppiata Inler-David Lopèz. I tre della trequarti Callejon-Hamsik-Mertens, con Higuain di punta. Dubbi sino all’ultimo riguarderanno le coppie ‘Inler-Gargano’, ‘Gabbiadini-Hamsik’ e ‘Insigne-Mertens’, col belga comunque leggermente favorito.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli