Napoli dice stop al parcheggio “nocivico”

Nocivico_21secolo_Carmela_Nappo
Nocivico

Questo weekend Napoli prova a dire basta al parcheggio “nocivico”. L’idea è portata avanti dai cittadini di Partenope, iscritti alla Città virtuale fondata dal pubblicitario Claudio Agrelli, che in questi giorni riempiranno la città di palloncini gialli per dire basta alla sosta “selvaggia” e con un sorriso risvegliare un po’ di senso civico anche negli automobilisti di una città tanto caotica come Napoli.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione da Città di Partenope e L’Aeroporto Internazionale  di Napoli, consiste in un’azione di marketing con l’obiettivo di inibire i guidatori alle soste più selvagge e a rispettare i divieti lì dove sono vigenti, come divieti di sosta e di fermata, doppia fila, strisce pedonali, marciapiedi e posti per disabili. Il principio di fondo è quello di aprire gli occhi su quanto tutto questo ogni giorno gravi alla nostra salute. Gli automobilisti colti in sosta selvaggia dai promoter e dai volontari, che sono facilmente riconoscibili, saranno richiamati bonariamente al rispetto civico e coinvolti a loro volta a segnalare con gli stessi palloncini altri automobilisti poco civili.

Sull’iniziativa Claudio Agrelli, pubblicitario e creatore della Città Partenope, spiega: “Spesso il malcostume diventa abitudine grazie alla tolleranza a Napoli ci siamo abituati a muoverci saltando gli ostacoli. Non è una metafora, è proprio così: se camminiamo a piedi troviamo veicoli in sosta sulle strisce o sui marciapiedi, se invece viaggiamo su gomma troviamo auto in doppia e tripla fila o comunque dove vige il divieto e questo rende la circolazione ancor più lenta con una media cittadina di 15Km/h. Era ora di richiamare i cittadini alla civile convivenza, dato che il fenomeno avviene anche nei pressi dei parcheggi. Ma questo è anche un segnale ai nostri Amministratori ed a chi vuole diventarlo”.

Gli appuntamenti ufficiali per questo fine settimana civico sono tre: venerdì alle 10 a Piazza Matteotti, sabato alle 11.00 a piazza Vittoria lato mare e domenica alle 10.00 a Via Scarlatti, ma l’appuntamento è anche sui social con l’hashtag #nocivico. La campagna pro senso civico si svolgerà durante le giornate grazie a vari gruppi di volontari nelle seguenti aree metropolitane: Aeroporto Internazionale di Napoli, Arteria Ovest (via Diocleziano, Fuorigrotta e Mergellina), Arteria Est (via Marina, via Cristoforo Colombo), Riviera di Chiaia, San Pasquale e Piazza Amedeo, Municipio e Santa Lucia, Corso Umberto e via Medina, via Foria, Piazza Cavour, Piazza Dante nonché al Vomero, ai Camaldoli ed ai Colli Aminei.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO