15.2 C
Napoli
venerdì, 9 Dicembre 2022

Napoli: deturpato l’albero nella galleria Umberto I

Depurtato l'albero in Galleria Umberto a Napoli

Da non perdere

Quest’anno l’albero all’interno della galleria Umberto I non è durato neanche 24 ore. Il pino, regalato alla città da Francesco Borrelli e Marco Gaudini dei Verdi con Massimiliano Rosati del Gran Caffè Gambrinus, durante la notte è stato deturpato, molto probabilmente con una motosega. Questa mattina infatti, dell’albero addobbato con qualche pallina, è rimasta solo la parte inferiore.

Anche quest’anno, a soli tre giorni dal Natale, i sogni dei napoletani sono stati infranti. Da subito i passanti appena avevano visto la novità all’interno della galleria, avevano già iniziato ad applicare le prime letterine con i desideri, e proprio ieri il consiglieri Borrelli aveva dichiarato: “Oggi restituiamo alla nostra città un simbolo importante. Non possiamo arrenderci alle baby gang ed all’inciviltà che in determinate aree della città sembra essere fuori controllo. E’ veramente assurdo che alcuni commercianti debbano pensare da soli alla sicurezza delle proprie installazioni natalizie.”

Rosati dal canto suo ha ribadito: “Ora ognuno di noi dovrà fare la sua parte, così come dovranno farla le forze dell’ordine intensificando i controlli in questa zona.”

Anche lo scorso anno i soliti vandali avevano distrutto il classico pino, divertendosi mentre si arrampicavano sull’albero e sulle decorazioni per distruggerle. La situazione ormai è diventata insostenibile e soprattutto per i commercianti della zona che sono costretti a combattere contro queste baby gang da anni.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli