15.8 C
Napoli
venerdì, 9 Dicembre 2022

Napoli crack, il Verona vince in rimonta con merito

Da non perdere

Cosa succede al Napoli? Cos’è che non va nella squadra di Gennaro Gattuso? La netta sconfitta di Verona per 3-1 ha confermato le difficoltà che gli azzurri hanno palesato in settimana contro la Juventus.

Napoli rimontato e sconfitto

Eppure al Bentegodi la partita s’è messa come meglio non poteva: vantaggio firmato da Lozano dopo soli 8 secondi di gioco, su uno svarione difensivo di Dimarco. Dopodichè, dopo un ottimo approccio, il Napoli ha man mano lasciato campo al Verona, subendo la rete del momentaneo pareggio.

Ciò che ha fatto realmente la differenza è stato il secondo tempo. Gli scaligeri hanno letteralmente dominato, portandosi in vantaggio con Barak e poi chiudendola con Zaccagni, su assist al bacio di Lazovic. A nulla son serviti i cambi offensivi operati da Gattuso. Partenopei troppo confusionari e un atteggiamento molto rivedibile.

Certo il campo di Verona non è facile e l’Hellas sta continuando un bel percorso cominciato lo scorso anno, ma dal Napoli è lecito aspettarsi decisamente di più.

La classifica non preoccupa. Gli azzurri si trovano in linea con i propri obiettivi, lì a lottare per un posto in Champions. Ciò che lascia perplessi sono le ultime 2 prestazioni, che tra l’altro arrivano dopo il roboante 6-0 inflitto alla Fiorentina di Cesare Prandelli.

Chi il colpevole?

Di chi le colpe? In questi casi le colpe vanno sempre divise. I tifosi però hanno molto da ridire su Gattuso che, a loro dire, non adotterebbe uno schema di gioco idoneo ai propri giocatori e non trasmetterebbe il carattere e l’atteggiamento che dovrebbe avere una squadra di vertice.

A discolpa dell’allenatore calabrese, si può dire che per diverse partite ha dovuto rinunciare a calciatori importanti come Mertens e Osimhen. Inoltre Insigne non sta certamente attraversando il suo miglior momento, e la sostituzione di ieri al 60′ ne è la chiara dimostrazione. Probabilmente il capitano ha risentito dal punto di vista psicologico del pesante errore dal dischetto in Supercoppa.

Ad ogni modo la stagione è ancora molto lunga, per cui c’è tutto il tempo per rialzare la testa. Il prossimo impegno sarà giovedì sera, quando il Napoli ospiterà lo Spezia nei quarti di finale di Coppa Italia. Un match importantissimo,  in cui i campani dovranno mostrare un segno di reazione, anche perchè la competizione entra nel vivo e in partita secca è vietato sbagliare.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli