sabato 22 Giugno, 2024
27.6 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Napoli città della Musica: tutti gli appuntamenti

Napoli città della Musica, nel mese di giugno Napoli sarà invasa dalle note grazie alla kermesse Napoli Città della Musica – Live Festival 2024, che vedrà la partecipazione di grandi nomi della musica italiana.

Napoli Città della Musica

Live Festival 2024 prevede molti concerti in diversi luoghi della città, come in Piazza del Plebiscito e allo stadio Diego Armando Maradona, e tanti eventi a cui sarà possibile accedere gratuitamente.

Napoli Città della Musica: offerta musicale imperdibile

L’8 e il 9 giugno Ultimo si esibirà al Maradona, il 15 giugno allo stadio ci saranno invece i Negramaro.

Dal 21 al 23 giugno sarà la volta di Geolier. I concerti a Fuorigrotta saranno chiusi il 29 giugno con un live di Nino D’Angelo.

Piazza del Plebiscito risponderà con 14 concerti. Si partirà con Gigi D’Alessio il 7 giugno mentre il 21 e 22 giugno ci sarà un doppio appuntamento con Renato Zero.

Il 27 giugno, avrà luogo un mega evento musicale, il Radio Italia Live, per la prima volta a Napoli, realizzato in collaborazione con il Comune, che vedrà sul palco gli artisti italiani più amati dal pubblico.

Napoli città della Musica

Alessandra Amoroso, Annalisa, Biagio Antonacci, Articolo 31, Elodie, Francesco Gabbani, Irama, Angelina Mango, I Ricchi e Poveri, Rocco Hunt, Rose Villain, Tananai e tanti altri si alterneranno sul palco della piazza più iconica di Napoli.

Il Concerto avrà anche uno scopo benefico con una raccolta fondi per la Fondazione Santobono Pausilipon e l’ospedale pediatrico di Napoli dedicato al progetto di assistenza domiciliare per piccoli pazienti.

Il 28 giugno, sarà invece la volta del cantautore partenopeo Tropico.

Infine, il 17 settembre, si terrà il concerto evento dei Co’Sang, Ntò e Luchè, riferimenti dello street rap italiano che tornano insieme sul palco di Piazza del Plebiscito per un live che si preannuncia indimenticabile.

Tanti gli eventi in programma in giro per Partenope.

Non solo eventi a pagamento perché, in occasione della Festa della Musica 2024, vie e piazze delle città saranno allestite con palchi e pedane dove potranno liberamente esibirsi artisti locali e non solo.

Alle performance del 21 giugno si aggiungerà un incontro di approfondimento dedicato al ruolo delle orchestre e delle bande musicali, tema chiave dell’edizione 2024, in programma giovedì 20 giugno presso Palazzo Cavalcanti, sede dell’Ufficio Musica del Comune di Napoli.

Dora Caccavale
Dora Caccavale
Nata a Napoli (classe 1992). Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Autrice del libro "Lettere di Mattia Preti a Don Antonio Ruffo Principe della Scaletta" AliRibelli Editore. Organizzatrice di mostre ed eventi artistici e culturali. La formazione rispecchia il suo amore per l'arte in tutte le sue forme. Oltre alla storia dell'arte ha infatti studiato, fin da bambina, danza e teatro. Attualmente scrive per la testata XXI Secolo.