Napoli-Chievo: probabili formazioni e precedenti

Domenica 25 Novembre ore 15, il Napoli di Carlo Ancelotti, attualmente secondo in classifica con 28 punti, affronterà al San Paolo un Chievo che non se la passa per niente bene: 0 punti per i gialloblu affidati ora a Domenico Di Carlo, in seguito alle dimissioni di Ventura. L’arbitro scelto per questo match, valido per la 13esima giornata di campionato, sarà Daniele Chiffi di Padova.

Imperativo per gli azzurri: ottenere i 3 punti contro i clivensi così da non perdere di vista la Juventus capolista, ma è necessario anche risparmiare energie per l’impegno di Champions League di mercoledì sera, quando i partenopei si troveranno a fronteggiare in casa la Stella Rossa di Belgrado. Dunque ampio turnover per il Napoli, il quale dovrebbe scendere in campo con l’ormai classico 4-4-2. A proteggere i pali del Napoli Orestis Karnezis, che sembra averla spuntata su Ospina; difesa composta da Malcuit a destra, a svantaggio di Hysaj, mentre sulla linea sinistra agirà Mario Rui; coppia centrale formata da K. Koulibaly e R. Albiol (anche se resta ancora viva l’opzione Maksimovic). Rotazione anche a centrocampo, dove partiranno titolari capitan Hamsik, Allan, Diawara e Fabian Ruiz, nuovo pupillo di mister Ancelotti. Non al meglio D. Mertens, per cui in attacco partirà Milik dal principio, affiancato dall’inamovibile Lorenzo Insigne.

Circa la formazione titolare avversaria, Di Carlo opta per un 4-3-1-2: Sorrentino in porta; reparto difensivo formato da De Paoli, Bani, Rossettini e Barba; a centrocampo ritornano Hetemaj ed Obi a supportare Radovanovic; coppia d’attacco composta da Meggiorini e Stepinski, alle cui spalle agirà Birsa in qualità di trequartista.

Tra Napoli e Chievo sarà la sfida numero 21, l’undicesima al San Paolo di Fuorigrotta in Serie A. Secondo i calcoli sarebbero 7 le vittorie degli azzurri in casa, 2 le vittorie dei gialloblu ed un solo pareggio. L’ultimo successo del Napoli al San Paolo contro i clivensi risale all’8 aprile 2018: i padroni di casa vinsero 2-1 (reti firmate da Millik e Diawara al 93°; Stepinski il marcatore avversario). L’ultima sconfitta dei partenopei in casa contro il Chievo è datata invece 14 settembre 2014: 0-1 per i gialloblu, che porta il segno di M. Lopez. Il pareggio più recente in serie A tra le due compagini è avvenuto il 5 novembre 2017: match conclusosi a reti bianche.

Print Friendly, PDF & Email

Laureata in Lettere Moderne, classe '91. Nutre una forte passione per il calcio e per il "suo" Napoli, ma anche per il fantacalcio. Ama fare lunghi viaggi alla ricerca di nuove culture e tradizioni. Nel tempo libero c'è la musica latina e Tiziano Ferro a farle compagnia.

more recommended stories