Napoli, c’è la pazza idea Nainggolan

Nainggolan_21secolo_mario_tramo

In casa Napoli è in continuo fermento il calciomercato e sono tanti i nomi ad uscire in queste ore, specialmente per quel che riguarda il centrocampo. Sfumato quasi definitivamente Torreira (CLICCA QUI), gli azzurri sono alla ricerca di almeno un paio di calciatori, visto i probabili addii di Jorginho e Marek Hamsik con il capitano azzurro che potrebbe clamorosamente salutare dopo ben 11 stagioni.

I nomi “caldi” in queste ore sono quelli di Fabian Ruiz e dello slovacco del Celta Vigo Stanislav Lobotka, consigliato quest’ultimo proprio dal capitano. Il primo è un giovane talento di ventidue anni ed ha su di sé l’attenzione di diversi club, primi fra tutti Atletico Madrid e Valencia: il club biancoverde, per cedere uno dei suoi migliori calciatori, punta a riscuotere i trenta milioni di euro della clausola rescissoria. In secondo luogo lo slovacco ha una clausola di oltre 40 milioni e quindi anch’essa è una pista complicata: visto che in entrambi i casi il Napoli spenderebbe molto per giovani promesse la società azzurra valuta anche l’ingaggio di Top Player, calciatori già pronti e proprio quello che magari cerca il nuovo tecnico Carlo Ancelotti per vincere.

Negli ultimi giorni si è parlato molto di un interesse degli azzurri per Moussa Dembelè, trentunenne centrocampista del Tottenham ed obiettivo di mercato dei principali club italiani: in prima fila per il calciatore ci sono Inter e Juventus e per gli azzurri emerge un interessante situazione. Secondo quanto riporta Kiss Kiss Napoli il club azzurro sarebbe interessato al centrocampista della Roma Radja Nainggolan, accostato anche ad Inter e Real Madrid: il club giallorosso, dopo i primi acquisti stagionali, pensa anche a vendere e l’ormai trentenne calciatore, con alle spalle un ingaggio “molto pesante” è forse la priorità per il ds spagnolo Monchi. L’Inter appare in pole position, ma il Napoli è pronto a irrompere sul giocatore ed a regalare così un centrocampista da sogno al suo tecnico.

Napoli-Nainggolan, una storia non impossibile.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO