26 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

Alberto Angela diventerà cittadino onorario di Ercolano

Alberto Angela verrà insignito del titolo di cittadino onorario di Ercolano. Il sindaco Bonajuto: "Ha contribuito a diffondere nel mondo le ricchezze del nostro territorio"

Da non perdere

Ebbene, proprio così, il presentimento c’era e si è concretizzato: Alberto Angela diventerà cittadino onorario di Ercolano. È stato proprio il primo cittadino di Ercolano, Ciro Buonajuto, ad annunciare l’avvio delle pratiche per l’iter per il conferimento.

Il sindaco del Comune vesuviano ha evidenziato l’impegno del giornalista che, mediante i suoi documentari, ha narrato le meravigliose ricchezze senza tempo del territorio: Miglio d’Oro, Villa Campolieto, il fascino del Parco archeologico.

Alberto Angela era già stato nominato cittadino onorario della città di Napoli, nella cerimonia che si svolge al Maschio Angioino, nel 2018 con l’amministrazione De Magistris.

Le dichiarazioni del Sindaco Bonajuto su Alberto Angela ad Ercolano 

“Grazie Alberto Angela per le straordinarie emozioni che ci hai regalato raccontando le magnificenze del Miglio d’Oro, l’eleganza di Villa Campolieto sede della Fondazione Ente Ville Vesuviane, il fascino senza tempo di Ercolano – Parco Archeologico.” ha dichiarato il primo cittadino di Ercolano.

“Ancora una volta accendendo i riflettori sul nostro straordinario patrimonio artistico, architettonico e archeologico hai dato eco e sostanza alla sfida culturale che come Amministrazione stiamo portando avanti da anni.”

“Cultura, turismo e legalità restano i capisaldi della nostra azione per sviluppare un indotto sociale ed economico. Per questo motivo, di concerto con tutta la maggioranza in consiglio comunale, abbiamo deciso di avviare l’iter di conferimento della cittadinanza onoraria di Ercolano ad Alberto Angela.”

“Un riconoscimento, ma anche un ringraziamento, al giornalista divulgatore che attraverso i suoi documentari ha saputo raccontare e far scoprire o riscoprire la straordinarietà del nostro territorio contribuendo alla sua fama a livello mondiale”.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli