18.1 C
Napoli
mercoledì, 5 Ottobre 2022

Musica: quale effetto ha sul bambino nel pancione

La musica in gravidanza ha un ruolo importante, se non fondamentale, nello sviluppo cognitivo del bambino.

Da non perdere

La musica ha un posto fondamentale nella nostra vita ed è in grado anche di condizionare l’umore. Recenti studi hanno evidenziato anche l’importanza della musica nel periodo prenatale, infatti già dal grembo materno, i futuri bambini ascoltano i battiti della loro manna e una volta nati ricordano il battito che ascoltavano in grembo.

Secondo gli specialisti, la musica arriva al bambino sotto forma di vibrazioni del sistema osseo e anche attraverso l’orecchio interno, favorendo anche il processo di maturazione del sistema nervoso, lo sviluppo del cervello e di una maggiore sensibilità musicale.

La musica in gravidanza è un canale di comunicazione privilegiato tra mamma e bambino, permette di creare una relazione affettiva serena. Il bambino, si sente bene e al sicuro, ascoltando la voce della sua mamma che gli parla.

Il periodo della gravidanza è speciale perché è il momento in cui il bambino e la madre sviluppano un legame che durerà per sempre. Una mamma inizia a parlare al suo piccolo da subito, cerca di trasmettergli il suo amore, sicurezza ed emozioni positive. Lo culla con le parole e con il calore delle sue mani prima ancora che nasca. E in questa forma di comunicazione, la musica ha un ruolo fondamentale. Nel terzo trimestre il bambino ha già imparato a riconoscere la voce della mamma, che ha un effetto calmante e lo distingue dal suono proveniente da uno strumento musicale.

Per favorire il benessere mentale del feto è bene seguire piccole dritte:

  • Il volume della musica non deve essere eccessivamente alto perché potrebbe nuocere all’equilibrio del bambino spaventandolo e portare tensione sia nella mamma che nel bambino.
  • È consigliabile scegliere musica rilassante ed evitare ritmi troppo irrequieti, in effetti la musica rock e metal non è consigliata in gravidanza perché i suoni improvvisi e troppo forti possono portare il feto ad agitarsi.
  • Il canto della mamma insieme all’ascolto di musica rilassante è il mix perfetto per il bambino.
  • Scegliere un tipo di musica che piaccia alla mamma ha effetti benefici anche sul piccolo, visto che la madre trasmetterà la tranquillità al bambino.
  • È possibile ascoltarla utilizzando auricolari normalmente oppure poggiare le cuffie sulla pancia per facilitare l’ascolto al bambino. È bene non esporre il bambino direttamente all’ascolto per più di dieci minuti per volta.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli