4shared
11.9 C
Napoli
mercoledì, 1 Dicembre 2021

Museo Madre:ingresso gratuito ad agosto

Da non perdere

Carmela Nappo
Collaboratore XXI Secolo.

Museo madre Napoli_21secolo_Claudia Lanzetta
Museo Madre Napoli

Anche quest’anno al museo Madre si entra gratis per tutto il mese di agosto. Il museo d’arte contemporanea di Napoli ripropone l’iniziativa per il terzo anno consecutivo, ribadendo il successo riscosso negli anni precedenti. Dal 1 al 31 agosto sarà possibile visitare, gratuitamente, tutte le mostre in corso, le collezione e partecipare alle attività estive proposte. Un’iniziativa che permette a tutti coloro che restano in città ma anche ai molti turisti presenti in regione, di potersi avvicinare all’arte anche in estate.

Ecco cosa sarà possibile visitare: nella sala Re_PUBBLICA MADRE al piano terra prosegue la mostra “Come un gioco da bambini”, con le opere commissionate appositamente dal museo all’artista Daniel Buren,una vera e propria città in miniatura, fatta di cerchi ipnotici, archi colorati, torri cilindriche, basamenti quadrati e timpani triangolari, che si relaziona con la città reale, incorporandola, nelle sue forme archetipiche, all’interno del museo. Al primo piano sono visitabile le opere della collezione “site-specific”. Mentre attraversando le sale del secondo piano e altri spazi come terrazzo, cortili, atrio e mezzanino, il pubblico può visitare la nuova collezione permanente in progress del Madre, e in particolare le più di cento opere di “Per_formare una collezione”, ultima sezione del progetto avviato nel 2013 e dedicato dal museo alla costituzione progressiva della sua collezione permanente, un percorso espositivo quello della collezione in progress del Madre che racconta la storia della cultura d’avanguardia, con particolare riferimento a quanto accaduto a Napoli e in Campania negli ultimi cinquant’anni, ma allo stesso tempo esplora il presente e ipotizza il futuro, attraverso l’inclusione di artisti che rispondono con nuove opere a questa storia. Infine, al terzo piano del museo (fino al 21 settembre 2015), la prima mostra personale in un’istituzione pubblica italiana dedicata a Elaine Sturtevant, una delle più influenti artiste del XX secolo, Leone d’Oro alla 54a Biennale di Venezia nel 2011.

Inoltre, per tutti i weekend di agosto i servizi educativi del Madre offrono una serie di visite didattiche della durata di un’ora, anche esse gratuite. In programma ogni sabato, domenica e lunedì, alle 11 e alle 17.

 

 

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli