Museo Diocesano a Milano: Gauguin, Matisse e Chagall Dal 21 Febbraio 2020, presso il Museo Diocesano di Milano sarà possibile visionare le opere di tre grandi artisti francesi.

Mostra al Museo Diocesano

Da oggi, venerdì 21 Febbraio 2020, fino al 17 Maggio,  il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano ospiterà una mostra dedicata all’arte francese. Tra le opere esposte ci sono quelle di Gauguin, Matisse e Chagall.

La mostra, intitolata ”Gauguin Matisse Chagall. La Passione nell’arte francese dai Musei Vaticani” è stata allestita all’interno del Museo Diocesano di Milano. Le opere esposte sono 20 e sono appartenenti a grandi maestri dell’arte contemporanea. Le opere provengono, da una collezione custodita nei Musei Vaticani, che è nata nel 73′ per opera di Papa Paolo VI. La mostra è curata dalla direttrice Nadia Righi e dal responsabile della Collezione D’Arte Contemporanea dei Musei Vaticani, Micol Forti.

L’obiettivo dell’esposizione è quello di ”raccontare” l’arte sacra dell’Ottocento e del Novecento. Un periodo in cui gli artisti erano molto influenzati dalla religione, infatti sono ricorrenti le immagini sacre all’interno delle opere. Di conseguenza sono ricorrenti, nelle opere, tematiche come la Passione, la Morte e la Risurrezione di Cristo. Questa piccola esposizione, rappresenta quindi la fusione tra arte e tematiche profonde, nella speranza di sensibilizzare il pubblico sull’importanza della sacralità.

Nell’esposizione, non sono soltanto presenti opere di coloro che danno il nome alla mostra, ma è possibile visionare opere di altri protagonisti dell’arte contemporanea come quelle di Georges Henri Rouault, René Rodin, Bernard Buffett, Émile Bernard e Maurice Denis.

Inoltre, è importante sottolineare, che, tra le varie opere, nell’esposizione è presente un’opera di Marc Chagall, che non è mai stata esposta al pubblico. Per la prima volta incorniciata, l’opera in questione è la ”Crucifixion grise”.

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories