giovedì 18 Aprile, 2024
12.5 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Muore l’attore Flavio Bucci, la Rai gli rende omaggio

Oggi, 18 Febbraio, è stato trovato il corpo privo di vita dell’attore Flavio Bucci.

Flavio Bucci è stato un noto attore, produttore cinematografico e personaggio televisivo. E’ nato a Torino nel 1947 da una famiglia di origini molisane e pugliesi. Studiò per diventare attore presso la scuola di teatro a Torino. Ha lavorato prima in teatro, per poi avere la possibilità di lavorare per il cinema e per la tv. Sposò Micaela Pignatelli con la quale ebbe due figli. Successivamente, ebbe una relazione con una produttrice olandese. Da questa relazione, nacque il suo terzo figlio maschio.

Bucci, è famoso per la sua iconica interpretazione del 1977, infatti interpretò Ligabue nello sceneggiato televisivo di 3 puntate in onda su Rai. Successivamente, lavora per molti registi come Giuliano Montaldo, Dario Argento e Paolo Sorrentino. Nonostante la carriera televisiva, continuerà a lavorare per il teatro e a partecipare a vari cortometraggi.

Flavio Bucci è stato ritrovato nella sua abitazione privo di vita stamattina intorno alle 9:00. L’attore viveva in un’abitazione a Passoscuro, nei pressi di Fiumicino. A ritrovare il corpo del 72enne è stata una persona che aveva accesso all’abitazione e che ha subito  chiamato i soccorsi. Nonostante l’arrivo del 118, non è stato possibile rianimare l’uomo.

In onore di Flavio Bucci, RaiPlay propone il famoso sceneggiato del 1977 ed altre due produzioni dell’attore. Il primo è ”Don Luigi Sturzo” una miniserie dell’81’ e ”Le due vite di Mattia Pascal” del 1990.