8.3 C
Napoli
domenica, 5 Febbraio 2023

Muore al lunapark: ragazzina cade dal tagadà

Da non perdere

E’ morta in ospedale Ludovica, la quindicenne che ieri sera era caduta dal Tagadà in un luna park nei pressi del comune di residenza.

A nulla sono valsi i tentativi di cura tentati dopo il ricovero in condizioni disperate in rianimazione.

Muore al Luna Park: Era sulle giostre per festeggiare il compleanno

Stava trascorrendo una serata con gli amici per festeggiare il compleanno la quindicenne Ludovica, morta stamani a Novara dopo essere caduta da una giostra a Galliate.

La giovane abitava a Trecate, in provincia di Novara. Dopo il luna park la comitiva aveva in programma il taglio della torta.

La dinamica:  Ludovica resta ferita dopo essere caduta dal Tagadà del luna park situato in piazza Vittorio Veneto.

La ragazza viene trasportata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Maggiore” di Novara dove muore nel corso della mattinata.

Le cause dell’incedente sono al vaglio della Polizia locale, che sequestra la giostra: si tratta di un “Tagadà”, una sorta di catino che ruota a forte velocità e durante la rotazione viene inclinato facendo sobbalzare chi è all’interno.

L’incidente è avvenuto attorno alle 23. La giovane ha perso l’equilibrio cadendo all’interno del Tagada come altri ragazzi che le stavano vicino.

Sono stati loro, alla vista del sangue che la ragazza perdeva dal volto a chiedere di fermare la giostra. Sul posto sono arrivati il 118 e i carabinieri.

Il luna park, allestito per la festa di S. Giuseppe, era al primo giorno di apertura. Il sindaco di Galliate, Claudiano Di Caprio dichiara: “Sono in corso verifiche per capire le modalità dell’incidente”.

La raccolta delle testimonianze dei ragazzi presenti sul Tagadà e dei proprietari della giostra sono proseguiti per tutta la notte. Per decisione del sindaco il luna park è stato chiuso per la giornata di oggi.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli