Mozambico, ritrovato cadavere dell’italiana scomparsa

Rinvenuto questa mattina il corpo senza vita di Eleonora Contin, l'italiana 34enne scomparsa sabato scorso in Mozambico, nel corso di un'immersione subacquea

Mozambico, ritrovato cadavere dell'italiana scomparsa_21secolo_Lorena Campovisano
Mozambico, ritrovato cadavere dell'italiana scomparsa

Risale a qualche ora fa il ritrovamento del cadavere di Eleonora Contin, sparita in Mozambico nel corso di un’immersione subacquea in compagnia del coniuge Matteo Gobbi. Marito e moglie si trovavano nel Paese africano in vacanza e, insieme ad un gruppo della struttura alberghiera  Zavora Lodge, erano partiti per un’immersione lungo la barriera corallina.

La 34enne originaria di Chiavenna (Sondrio) era una sub esperta e, sebbene le cause del decesso siano ancora da stabilire con certezza, è probabile che sia stata colpita da un malore in acqua e sia stata così travolta dalla corrente.

Gli altri partecipanti all’immersione si erano infatti dovuti allontanare proprio a causa di quella forte corrente, ma al loro ritorno in superficie, all’appello mancava Eleonora.

Era accaduto tutto nella mattinata di sabato scorso, alle 9:20 ora locale e, fino ad oggi, non si era trovata la minima traccia della donna, responsabile tra l’altro delle relazioni istituzionali dell’orchestra “Verdi” di Milano. Il marito aveva dato immediatamente l’allarme ed avviato una raccolta fondi sui social per finanziare le ricerche della moglie con elicotteri e sommozzatori.

Ora, sul sito dell’orchestra Verdi di Milano si legge: “Ringraziamo tutti per l’affetto e il sostegno. Il Presidente Cervetti, la Fondazione e tutti i colleghi sono vicini alla famiglia in questo momento di grave lutto”. “I parenti sono chiusi nel loro lutto ed è comprensibile e condivisibile. Per noi è una grandissima perdita, per le sue capacità e non solo”, ha dichiarato Cervetti.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO